Dopo le Consultazioni di stamattina, Mattarella ha conferito l’incarico di formare il Governo a Giorgia Meloni.

Giorgia Meloni è arrivata al Quirinale dopo essere stata convocata dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella al termine delle Consultazioni. Il centrodestra ha indicato la leader di FdI come premier, e dopo un breve momento di riflessione, il capo dello Stato le ha conferito ufficialmente l’incarico di formare il nuovo Governo. Intanto viene elencata anche la lista dei nuovi ministri.

Sergio Mattarella e Giorgia Meloni

Dopo le consultazioni di questa mattina avvenute con Sergio Mattarella, Giorgia Meloni annuncia l’urgenza di formare ufficialmente questo nuovo Governo. “Noi siamo pronti, il centrodestra ha indicato me come premier”, ha dichiarato. Rientrata nei suoi uffici alla Camera, la Leader di FdI ha dichiarato ai suoi: “E’ andata molto bene”.

Mattarella si è preso del tempo per riflettere su tutti i temi discussi in questi giorni. Alle 16:30 è iniziata la convocazione con il Capo dello Stato al Palazzo del Quirinale, che ha visto conferito l’incarico di premier per il nuovo Governo per Giorgia Meloni.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

La Convocazione al Colle

Giorgia Meloni arriva al Quirinale, a bordo di una Fiat 500 bianca, con un cambio di look: si presenta con capelli sciolti e piastrati, ma anche con delle decollété con 12 dorato. Il suo outfit è formato da un tailleur blu e una camicia di seta in tinta.

La coalizione che ha vinto le elezioni è andata unita al Colle per confrontarsi con il presidente della Repubblica, in un incontro che è durato circa 11 minuti. Poi è la volta della Meloni per parlare in colloquio diretto con Sergio Mattarella.

Dopo quasi un’ora di colloquio, il segretario Generale del Quirinale, Ugo Zampetti, dichiara che il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha conferito l’incarico a formare il governo a Giorgia Meloni che ha accettato presentando l’elenco dei ministri. Il Giuramento è previsto per sabato 22 ottobre alle 10:00.

L’elenco dei ministri

Per quanto riguarda il ministero della Cultura, entra in corsa l’attuale vicepresidente della Regione Lombardia, Letizia Moratti.

Nella lista dei ministri al posto di Maurizio Lupi di Noi Moderati, la scelta è andata verso il capogruppo di Fdi al Senato, Luca Ciriani, ora ministro per i Rapporti col Parlamento. Calderoli diventa ufficialmente ministro degli Affari Regionali; Musumeci, ministro per il mare e il Sud; Roccella, ministro per la Famiglia, la natalità e Pari opportunità.

Poi ancora abbiamo: Casellati come ministro per le riforme istituzionali; Tajani come ministro degli Esteri e vice premier; Nordio, ministro della Giustizia; Giorgetti ministro dell’Economia; Pichetto Fratin ministro Pubblica Amministrazione; Salvini ministro alle Infrastrutture e vicepremier; Urso ministro Imprese e made in Italy .

Di seguito, Piantedosi sarà il ministro dell’Interno; Fitto ministro Affari Europei e Pnrr; Sangiuliano ministro della Cultura; Calderone ministro del Lavoro; Schillaci ministro della Salute; Abodi ministro Sport e Giovani; Alessandra Locatelli ministro per le Disabilità; Paolo Zangrillo ministro Ambiente e sicurezza energetica; Daniela Santanchè è ufficialmente la ministra per il Turismo; Mantovano sottosegretario Presidenza Consiglio.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

Speciale Governo

ultimo aggiornamento: 21-10-2022


Governo: la lista dei ministri

Governo Meloni: oggi il giuramento