Milan, Raiola ha l’offerta per Donnarumma

Mercato Milan, Mino Raiola si muove per il futuro di Gianluigi Donnarumma: il Psg resta il pole position.

Non si conoscono i dettagli ma l’offerta del Psg per Gianluigi Donnarumma c’è. È sicuramente nelle mani di Mino Raiola, forse è arrivata in qualche modo anche sulla scrivania di Massimiliano Mirabelli, un po’ come minaccia e un po’ come promemoria: il mercato estivo si avvicina a grandi falcate.

Le recenti dichiarazioni del procuratore ai microfoni di RAI Sport hanno anticipato quella che sarà l’estate di Donnarumma e di tutti i tifosi rossoneri: una lunga telenovela che, esattamente come un anno fa, avrà per protagonisti il ds del Milan Massimiliano Mirabelli e lui, uno dei procuratori più discussi, Mino Raiola.

Massimiliano Mirabelli Arthur Melo Hector Herrera Lorenzo Pellegrini Milan
Fonte foto: https://www.facebook.com/ACMilan/

Dodici milioni di stipendio per Gianluigi Donnarumma

Stando alle indiscrezioni emerse fino a questo momento, il Psg sarebbe pronto a mettere sul 12 milioni di euro per lo stipendio di Gianluigi Donnarumma, tradotto un milione di euro al mese per il giovanissimo portiere italiano. Ovviamente i parigini sarebbero pronti a pagare ricchi premi anche per Mino Raiola qualora dovesse convincere il Milan a far partire Gigio.

Più che la dirigenza, il procuratore dovrebbe vincere le resistenze del suo assistito: sul rinnovo di contratto stipulato la scorsa estate resta il dubbio della clausola. Di fatto ancora non è chiaro se il Milan l’abbia depositata agli atti oppure no. Qualora la clausola rescissoria fosse valida, il club non potrebbe fare nulla per opporsi alla cessione del giocatore. Tutto sarebbe quindi nelle mani dello stesso Donnarumma, tentato dall’amico Marco Verratti ad accettare l’offerta di trasferimento.

Gianluigi Donnarumma rinnovo Milan Mino Raiola
Donnarumma

Decisiva la partecipazione alla prossima edizione della Champions League?

L’impressione è che la partecipazione del Milan alla prossima edizione della Champions League possa essere una discriminante di rilievo per Donnarumma.

Qualora i rossoneri dovessero centrare la qualificazione alla prossima edizione della massima competizione europea, difficilmente Gigio deciderà di partire. Al Milan Donnarumma ha un posto speciale nel cuore della tifoseria e della dirigenza e lui è un grande tifoso milanista.

Qualora il Milan dovesse rimanere fuori dalla zona Champions il discorso si complicherebbe: il club non sarebbe probabilmente costretto a cedere i big ma dovrebbe rivedere i propri bilanci. Lo stipendio di Donnarumma pesa e non poco sulle casse rossonere e a quel punto Mirabelli non farebbe pressioni come la scorsa estate per trattenere il giocatore ma si affiderebbe esclusivamente alla sua volontà. Ovviamente sperando che ascolti il cuore e la fede rossonera.

Questo il video dell’intervista di Gianluigi Donnarumma ai microfoni di… Abbiati!

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 04-03-2018

Nicolò Olia

X