Operazione antimafia a Palermo, confiscati 150 milioni di beni

A Palermo una maxi operazione della DIA ha colpito il mercato ortofrutticolo della Sicilia. Nel mirino Angelo e Giuseppe Ingrassia.

PALERMO – Nuova operazione della DIA di Palermo. Gli inquirenti hanno confiscato circa 150 milioni di beni ai fratelli Angelo e Giuseppe Ingrassia, ritenuti in contatto con gli ambiti di Cosa Nostra. Il provvedimento è arrivato al termine di alcune indagini svolte sulle infiltrazioni della mafia nel mercato ortofrutticolo del capoluogo siciliano.

Le investigazioni degli inquirenti hanno scoperto una vera e propria regia che era in grado di stabilire il prezzo dei prodotti in vendita e controllare il trasporto che partiva e arrivava in Sicilia. La confisca riguarda numerosi beni dei fratelli Ingrassia.

Operazione antimafia a Reggio Calabria, nel mirino della Guardia Finanza un imprenditore

Anche a Reggio Calabria è stata svolta un’operazione antimafia. La Guardia di Finanza ha confiscato circa 2,5 milioni di euro di beni all’imprenditore Giuseppe Stefano Tito Lisuzzo. L’uomo era un sorvegliato speciale della Polizia di Stato per appartenere alla famiglia mafiosa Rosmini.

Guardia di Finanza
Fonte foto: https://www.facebook.com/TgAmiciAnimali/

Il provvedimento è stato emesso dopo le lunghe indagini dell’operazione chiamata Araba Fenice. Secondo gli inquirenti, l’indagato aveva curato gli interessi economici della cosca. Una nuova operazione delle Fiamme Gialle calabresi che nell’ultimo anno e mezzo hanno confiscato dei beni superiori ai 738 milioni di euro.

Nella giornata di oggi, 14 agosto, la Guardia di Finanza di Firenze ha sequestrato un carico di hashish di 756 chilogrammi per un valore di 10 milioni di euro. L’operazione è stata effettuata ad Empoli. In manette sono finiti un marocchino e un portoghese che non aveva nessun precedente. I due indagati sono stati fermati mentre cercavano di scappare. Gli inquirenti sono al lavoro per cercare di trovare i mandanti di questo scambio di droga.

Di seguito il video con le indagini della DIA a Palermo

fonte foto copertina https://www.facebook.com/Guardia-di-Finanza-insieme-per-la-legalit%C3%A0-361367120732419/?ref=page_internal

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 14-08-2018

Francesco Spagnolo

X