Paolo Gentiloni incontra Ursula von der Leyen per le nomiene Ue

Paolo Gentiloni incontra Ursula von der Leyen: potrebbe andare alla Concorrenza

Nomine Ue, Paolo Gentiloni incontra Ursula von der Leyen per definire il ruolo nella nuova Unione europea: “Colloquio amichevole”.

Paolo Gentiloni, commissario italiano per l’Ue, ha incontrato Ursula von der Leyen in seguito all’ufficializzazione della sua nomina sia da parte di Bruxelles che da parte del governo di Roma.

L’incontro tra Paolo Gentiloni e Ursula von der Leyen

Il vertice tra il commissario italiano designato da Giuseppe Conte e la presidente Ursula von der Leyen è durato circa un’ora. Stando alle informazioni raccolte si sarebbe trattato di un colloquio amichevole e all’insegna della rinnovata amicizia tra Roma e Bruxelles.

Nel corso dell’incontro i due hanno parlato di quelle che sono le possibili occupazioni a Bruxelles dell’esponente del Partito democratico.

I due torneranno a incontrarsi nella giornata di lunedì. Il giorno successivo, ossia martedì, la von der Leyen dovrebbe procedere con l’ufficializzazione degli incarichi.

Paolo Gentiloni
Paolo Gentiloni

I possibili incarichi per Gentiloni

Secondo quanto emerso fino a questo momento, ma siamo in una fase molto fluida, simile al toto-ministri che ha accompagnato la nascita del nuovo governo, Gentiloni sarebbe tra i principali candidati agli Affari economici.

A mischiare le carte in tavola ci ha pensato però il Financial Times, secondo cui Gentiloni potrebbe approdare alla Concorrenza.

L’ultima ipotesi in ballo è quella che vede il presidente del Pd in corsa per un ruolo al Commercio, al momento la pista meno probabile per il commissario Ue italiano.

La riserva sarà sciolta dalla von der Leyen nella giornata di martedì, quando presenterà la sua squadra che guiderà l’Unione europea nel corso del prossimo mandato. La speranza dell’Italia è che, alla luce dei buoni rapporti tra Bruxelles e Roma, Gentiloni possa essere piazzato in un ruolo di rilievo.

ultimo aggiornamento: 06-09-2019

X