Scandalo a luci rosse nella quarta divisione del campionato di calcio del Paraguay: storia d’amore (finita male) tra il presidente e un suo calciatore.

Terremoto in casa Rubio Ñu, squadra della quarta serie del Paraguay; la storia sembra una di quelle ordinarie, con il giocatore che chiede la cessione e il presidente che non ci sta. Iniziano le frecciatine e le accuse social, e già qui iniziamo a uscire dall’immaginario europeo. Poi il colpo di scena: la storia d’amore tra il suddetto giocatore, Bernardo Gabriel Caballero, e il sopracitato presidente della squadra, Antonio González.

A testimoniare la clamorosa relazione è una foto circolata dopo che Caballero ha chiesto al suo agente di fare pressioni sulla società per ottenere la cessione.

Ancora non è chiaro chi abbia dato la foto in pasto alla stampa, ma il presidente Gonzalez ha definitivamente sciolto ogni riserva ai microfoni di Hoy Paraguyan: “Per me Bernardo Caballero era una persona speciale. Sì, era il mio compagno e godeva di ogni privilegio. Ha guidato macchine che mai si sarebbe sognato. Poi improvvisamente ha chiesto di andarsene perché ha incontrato una vecchia pazza. Ecco, questo è il tuo contratto: se credi di prenderti gioco di me, dimenticati di giocare a calcio”.

Ma chi è la vecchia pazza? Secondo alcuni si tratterebbe di Valentin, anche lui facente parte di quello che sarebbe un incredibile triangolo amoroso.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per seguire News Mondo su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 09-02-2018


Esclusiva IvM-NM, Teo Teocoli: “Al Milan manca un bomber da 20 gol. Cutrone cuore rossonero”

Gattuso e l’equivoco su Biglia: il tecnico difende il proprio regista