Paralimpiadi Tokyo 2020, ancora medaglia per l’Italia: grandi soddisfazioni dal nuoto e dal ciclismo, superata la quota delle 40 medaglie.

Altra giornata da incorniciare per l’Italia alle Paralimpiadi di Tokyo, con gli Azzurri che sfondano il muro delle quaranta medaglie e migliorano il risultato ottenuto nel 2016 ai Giochi di Rio.

Paralimpiadi Tokyo 2020, i risultati degli italiani

La prima soddisfazione la regala Xenia Palazzo, bronzo nei 400 stile libero categoria S8. La 23enne si era già messa in mostra con un argento nei 200 misti e con l’oro conquistato nella staffetta 4X100 stile libero. La nuotatrice azzurra sta trovando conferme importanti in questa edizione dei Giochi arrivando di fatto alla consacrazione. Sempre dal nuoto, una medaglia d’argento arriva da Alberto Amodeo, secondo nei 400 stile libero categoria S8. Giulia Terzi invece ha vinto l’oro nei 100 metri stile libero categoria S7.

Il medagliere azzurro si arricchisce inoltre di altre 5 medaglie d’argento, quelle Assunta Legnante (lancio del disco femminile), Fabrizio Cornegliani (ciclismo), Luca Mazzone (ciclismo) Francesca Porcellato (ciclismo) e Giorgio Farroni (ciclismo).

Di seguito tutti i risultati delle gare di giornata.

Green Pass, tutte le regole dal 1 settembre

Olimpiadi Tokyo 2020
Olimpiadi Tokyo 2020

L’Italia supera quota 40 medaglie

In termini di medaglie l’Italia supera la soglia dei quaranta podi e migliora il risultato ottenuto a Rio nel 2016, quando la spedizione azzurra aveva chiuso i Giochi con 39 medaglie. Non ci sono dubbi sul fatto che il 2021, per quanto riguarda lo sport, sia l’anno dell’Italia. L’estate è iniziata con l’impresa degli Azzurri di Roberto Mancini agli Europei, poi è proseguita con il miracolo dell’atletica alle Olimpiadi di Tokyo e ora volge al termine con gli azzurri delle Paralimpiadi.

TAG:
Olimpiadi

ultimo aggiornamento: 31-08-2021


Us Open, subito fuori Giorgi ed Errani. Avanti Paolini

Vuelta, ancora Jakobsen in volata. Eiking sempre in rosso