Il fuoriclasse brasiliano Pelé ha siglato il suo gol numero 1000 in carriera il 19 novembre 1969. Battuto su rigore Andrada del Vasco da Gama.

Il 19 novembre 1969 tutto il Brasile si ferma per Pelé. ‘O Rei è infatti a quota 999 reti in carriera, a un solo passo da un traguardo storico. Mentre il resto del mondo guarda verso la Luna dove la missione Apollo 12 porta gli astronauti Conrad e Bean a mettere piede sul satellite.

19 novembre 1969, Santos-Vasco da Gama

Quel giorno Edson Arantes do Nascimento gioca col il Santos al “Maracanà” di Rio de Janeiro. Avversario il Vasco da Gama per la Taca de Prata, conosciuta anche come Torneo “Roberto Gomes Pedrosa”, una delle tante manifestazioni che da sempre caratterizzano l’attività calcistica brasiliana, prim’ancora della nascita del campionato nazionale, due anni più tardi, nel 1971.

Di seguito il video del gol numero 1.000 di Pelé, diventato leggenda e Storia del calcio, trovando posto nell’Olimpo dello sport.

https://www.youtube.com/watch?v=HcitzjlbQZw&ab_channel=EduBalboa7

Il gol numero 1000 di Pelé

Tutti gli occhi, di tifosi e, soprattutto, fotografi, sono sulle spalle del numero 10 del Santos. Quando l’arbitro fischiò un calcio di rigore in favore dei paulisti ci vollero ben cinque minuti perché tutti si potessero sistemare dietro la porta del numero 1 del Vasco Edgardo Andrada. L’esecuzione è perfetta! Rete numero 1000! Qualcuno riporta che la partita finì in quel momento sul risultato di 2 a 1, con il campione portato in trionfo.
A fine carriera gli saranno accreditate 1.281 reti ufficiali. Tra club e nazionale maggiore (escluse partite non ufficiali), Pelé ha giocato globalmente 821 partite segnando 761 reti, alla media di 0,93 gol a partita.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
19 novembre 1969 Brasile calcio Edson Arantes do Nascimento pele sport

ultimo aggiornamento: 19-11-2020


Nations League, Bosnia battuta 2-0 e Italia alle Final Four

Manchester City, Guardiola rinnova fino al 2023