Beppe Grillo sul proprio sito: rendere pubblici i casellari giudiziari

Beppe Grillo sul proprio sito ritorna sul casellario giudiziario per i parlamentari: “Perché non renderlo pubblico in Italia? I cittadini ringrazierebbero”.

ROMA – Lungo intervento sul proprio blog per Beppe Grillo. Nel suo articolo il comico genovese ritorna sulla proposta di rendere pubblico il casellario giudiziario dei parlamentari: “I cittadini – spiega – sicuramente ringrazierebbero. La proposta faceva parte del governo Macron ma alla fine il testo non è stato più prolungato“. Nel suo intervento il fondatore del M5s ha spiegato come nel Paese transalpino “alcuni giornalisti hanno realizzato un sito ufficioso che tiene traccia delle attività passate o attuali degli eletti nella loro nazione. Tutte le loro informazioni provengono da archivi di stampa generale o legali. Perché non si può creare lo stesso strumento anche nel nostro Paese?“.

Beppe Grillo
Beppe Grillo (fonte foto: https://www.facebook.com/beppegrillo.it/)

Beppe Grillo parla anche delle trivelle: “Pericolose e insostenibili”

Nel suo lungo intervento Beppe Grillo ha anche parlato delle trivelle: “Costose, pericolose e insostenibili“. Questo argomento negli ultimi giorni sta tenendo banco al Governo. L’esponente dei Verdi, Angelo Bonelli, aveva pubblicato l’autorizzazione da parte del MISE per continuare la ricerca del petrolio nel Mar Ionio. Immediata la risposta di Luigi Di Maio che ha confermato di aver firmato quei documenti. Ma il ministro del Lavoro ha spiegato che si è trattato di un passaggio obbligatorio per quanto deciso dal precedente governo.

Il M5s ha smentito qualsiasi via libera alle trivelle con la maggioranza che è pronta nelle prossime settimane ad eliminare le autorizzazioni firmate negli anni scorsi. Una linea sposata in pieno anche da Beppe Grillo che sul proprio sito ha confermato il suo no all’estrazione del petrolio. Una vicenda che terrà banco ancora per un paio di settimane, almeno fino a quando il Parlamento prenderà una decisione definitiva su questo argomento. Le opposizioni attaccano ma almeno qui la maggioranza si è mostrata solida.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/beppegrillo.it/

ultimo aggiornamento: 08-01-2019

X