Mercato Milan, Praet e Andersen dalla Sampdoria con Giampaolo?

Il Milan si avvicina a Giampaolo, il quale potrebbe portarsi dietro Praet e Andersen, pupilli del tecnico alla Sampdoria.

Il probabile arrivo di Marco Giampaolo al Milan apre le porte alle prime indiscrezioni di mercato. Secondo quanto riportato da Sportitalia, infatti, il club rossonero avrebbe già messo gli occhi su Praet e Andersen, punti di forza della Sampdoria.

I pupilli di Giampaolo

Praet e Andersen potrebbero dunque seguire colui che li ha allenati alla Sampdoria. Il primo centrocampista, il secondo difensore: entrambi corrispondono all’identikit tracciato da Gazidis per il mercato rossonero, che dovrà puntare su giovani di talento con grandi margini di crescita.

Joachim Andersen
https://www.facebook.com/sampdoria/photos/a.2235893476506437/2235895963172855/?type=3&theater

Il profilo di Praet

Dennis Praet, nato nel 1994, è sbarcato in Serie A tre anni fa dall’Anderlecht in cambio di 10 milioni. Nato come centrocampista offensivo, proprio Giampaolo ne ha arretrato con ottimi risultati la posizione. “David è da grande squadra. Anche se il ruolo che lo potrà proiettare fra i migliori d’Europa è quello di play basso davanti alla difesa, e non di mezzala… Praet può essere il Modric o il Pjanic del domani perché sa giocare, contrastare e ha l’agonismo giusto”. Queste le parole spese dal tecnico di Bellinzona. Il contratto del nazionale belga scade tra due anni e la valutazione di mercato si aggira sui 25 milioni.

Il profilo di Andersen

L’altro giocatore in forza alla Sampdoria che Giampaolo si porterebbe volentieri dietro a Milano è Joachim Andersen. Classe ’96, fisico statuario (190×89), il difensore centrale danese è esploso dopo essere stato prelevato dal Twente per poco più di un milione di euro. La valutazione di transfermarkt è già di 20 milioni e Ferrero venderà cara la pelle. I rossoneri pregustano una coppia con Romagnoli, anch’egli ex doriano.

ultimo aggiornamento: 02-06-2019

X