Processo Ruby ter, le testimonianze: ecco tutte le parole

Processo Ruby ter, teste: “Da Berlusconi 3 milioni di euro a lei e al fidanzato”

Processo Ruby ter, le testimonianze. Una delle modelle in Aula: “Berlusconi sempre con le mani addosso alle ragazze”.

MILANO – Processo Ruby ter, le testimonianze. Dopo le parole di Radaelli, i giudici hanno ascoltato le parole di Ambra Battilana, la modella considerata come una delle testimoni ‘chiave’ di questa vicenda giudiziaria.

I giudici hanno ascoltato anche Francesco Chiesa Soprani, un agente noto nel circuito milanese, il quale ha riportato in aula le confidenze che gli sarebbero state fatte da alcune ragazze.

Il portinaio, ‘Soldi da ex legale di Ruby’

Il 20 gennaio ha parlato in Aula il custode del Palazzo di Milano nel quale aveva lo studio Luca Giuliante, ex legale di Ruby a processo nel Ruby Ter. Secondo la testimonianza, buste con soldi passavano dal legale a El Mahroug.

Francesco Chiesa Soprani: ‘A turno le ragazze cavalcavano il presidente’

Soprani nel corso della sua deposizione riportata dall’Ansa, ha parlato senza mezzi termini e senza risparmiare accuse anche pesanti a Silvio Berlusconi.

Secondo l’agente, “in una stanza buia a turno le ragazze ‘cavalcavano’ il presidente“. Inoltre l’uomo ha riferito che alcune giovani sarebbero state ricompensate economicamente per mentire ai processi.

Processo Ruby ter, la testimonianza di Ambra Battilana

La ragazza ha raccontato come “Berlusconi era sempre con le mani addosso alle giovani presente ad Arcore, baciava i seni e si faceva mettere il sedere in faccia“.

Nel corso della sua deposizione la Battilana ha parlato anche del ruolo della Minetti: “Dopo la cena con la presenza di Priapo, ballava nuda a un metro da me, si faceva toccare da Berlusconi e lui la baciava sulla bocca sul seno e le toccava il sedere“. E su Emilio Fede ha aggiunto: “Ci minacciò dicendoci che se andavamo via per Miss Italia non avevamo possibilità e il Cavaliere annuiva“.

Una versione che è al vaglio dei giudici che nelle prossime settimane ascolteranno anche altri testimoni.

Tribunale di Milano
fonte foto https://www.facebook.com/francesco.nicastro

La figura di Ambra Battilana

La figura di Ambra Battilana è chiave sia per quanto riguarda il processo di Ruby ter che di Weinstein. La modella, infatti, ha ammesso di essere stata molestata anche dal produttore americano e soprattutto di aver sciolto l’accordo di riservatezza, firmato in precedenza.

Io non avevo nessuna intenzione di accettare – ha detto – ma avevo solo 22 anni e non conoscevo bene la lingua. Era difficile andare avanti nella battaglia. Ora, però, il procedimento partirà il prossimo 6 gennaio“.

La testimonianza di Antonio Matera

Gli interrogatori a Milano proseguono e Antonio Matera, ex socio di Luca Risso, ha ammesso un passaggio di soldi da Berlusconi a Ruby e il fidanzato di circa 3 milioni di euro.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/francesco.nicastro

ultimo aggiornamento: 03-02-2020

X