Professoressa sospesa a Palermo, il dietrofront di Matteo Salvini

Il dietrofront di Matteo Salvini sul caso della professoressa sospesa a Palermo: “Mi auguro che possa tornare a scuola il prima possibile”.

ROMA – Il caso della professoressa sospesa a Palermo continua a far discutere all’interno del Governo. M5s e Partito Democratico parlano di censura mentre il ministro Bussetti precisa che è “stata una decisione autonoma dell’Ufficio scolastico. Io al momento non reputo nulla perché non ho ancora letto le carte“.

Professoressa sospesa a Palermo, Matteo Salvini: “Disposta ad incontrarla”

Dopo le critiche dei giorni scorsi, Matteo Salvini fa un passo indietro e si dice disposto ad incontrare la docente: “Giovedì prossimo sarò a Palermo a testimoniare la lotta alla mafia e per onorare la memoria del Giudice Falcone e dei caduti della strade di Capaci – precisa il ministro in una nota riportata da Sky TG24 sono sicuro, e nei sarei felice, che ci sarà modo di incontrare la professoressa. Mi auguro che possa tornare il prima possibile al suo lavoro a scuola e spero di vedere anche gli studenti per spiegare cosa sto facendo per la sicurezza del mio Paese e la distanza abissale con le elggi razziali del periodo fascista“.

Matteo Salvini
Matteo Salvini (fonte foto: https://www.facebook.com/salviniofficial)

Un invito accolto dall’insegnante: “Non ho alcuna remora ad incontrare il ministro. Se può essere un’occasione di dialogo e di confronto ben venga. Sono disposta ad incontrarlo insieme ai miei studenti“.

Il caso della professoressa sospesa a Palermo

Il caso è scoppiato nella giornata di giovedì 16 maggio 2019 quando è stata comunicata la sospensione dell’insegnante per non aver vigilato su un lavoro degli alunni. Gli studenti sono stati protagonisti di un video nel quale veniva paragonato il decreto sicurezza di Salvini alle leggi razziali di Benito Mussolini.

Sospensione di 15 giorni con lo stipendio dimezzato per l’insegnante che rientrerà in aula il prossimo 27 maggio anche se prima potrebbe incontrare Salvini.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/pg/salviniofficial

ultimo aggiornamento: 18-05-2019

X