I programmi di M5s e PD: scopriamo i punti nei dettagli

Il (possibile) programma del governo Pd-M5S

I programmi di PD e M5s. I democratici hanno posto 5 condizioni. Decalogo per i grillini con in primis il taglio dei parlamentari.

ROMA – Nelle scorse ore è iniziata la discussione sui programmi di PD e M5s. I due partiti stanno dialogando per cercare di arrivare ad un compromesso che potrebbe portare alla formazione di una nuova maggioranza giallo-rossa. Un traguardo non semplice da raggiungere visto che il nodo più importante da sciogliere sembra essere quello di un Conte bis.

Il programma del PD

Le indiscrezioni sono state diverse ma dal Nazareno confermano i cinque punti approvati durante la Direzione di partito. I democratici chiedono appartenenza leale all’Unione Europea, il pieno riconoscimento della democrazia rappresentativa, lo sviluppo basato sulla sostenibilità ambientale, il cambio nella gestione dei flussi economiche e una svolta delle ricette economiche e sociali.

Ma tre sono quelli inderogabili. Abolizione dei due decreti di sicurezza, un accordo di massima sulla manovra e un taglio dei parlamentari collegato alla riforma elettorale.

Il programma del M5s

Dieci, invece, i punti illustrati dal MoVimento 5 Stelle. Il taglio dei numeri parlamentari resta l’obiettivo principale della legislatura. Ma nel programma di Governo grillino c’è anche spazio per una manovra equa, per l’ambiente, il conflitto di interessi e la riforma della giustizia, autonomia differenziata, legalità, Sud, banche e tutela dei beni comuni.

Luigi Di Maio e Giuseppe Conte
Fonte foto: https://www.facebook.com/LuigiDiMaio

I punti in comune

Due programmi molto diversi tra loro ma allo stesso tempo si possono trovare dei punti in comune come una manovra equa, l’ambiente e una ripresa del Sud. Il taglio dei parlamentari non sembra un ostacolo insormontabile. Il nodo da risolvere resta quello del premier bis.

Il M5s chiede la conferma del primo ministro dimissionario ma da parte del PD non c’è questa disponibilità. Contatti in corso tra le parti per cercare di trovare l’accordo definitivo che potrebbe portare alla formazione di un governo giallo-rosso.

ultimo aggiornamento: 24-08-2019

X