Incontro Salvini-Orbán, proteste in Piazza San Babila a Milano. Laura Boldrini: “Siamo qui per prospettare un’altra dimensione per l’Europa”.

MILANO – Un pomeriggio di proteste in piazza San Babila a Milano. Circa 15 mila persone – secondo i dati degli organizzatori – tra PD, Liberi e Uguali, Possibile, CIGL e tanti altre sigle si sono ritrovati nel centro della città lombarda per dire no al blocco dell’immigrazione. Lo slogan della manifestazione annunciata da tempo era “Europa senza muri“.

Tante persone che hanno detto no alla politica del governo giallo-verde nel giorno dell’incontro tra il vicepremier Salvini e il leader ungherese Viktor Orbán. Molti i volti noti della politica. Presente anche l’ex presidente della Camera Laura Boldrini che dal palco ha detto: “Siamo qui per dire no a questa coppia e per prospettare un’altra dimensione per il nostro Paese e per l’Europa“.

Incontro Salvini-Orbán, oltre diecimila persone in piazza San Babila a Milano

In piazza San Babila a Milano si protesta per dire no alla chiusura dei porti. Dal palco l’assessore al Welfare, Pierfrancesco Majorino, ha lanciato un chiaro messaggio alla gente presente: “Stiamo assistendo a una situazione molto pericolosa dove gli sforzi fatti dalle ONG e dalla Marina Militare sono stati cancellati dal governo. A Salvini diciamo che non ci faremo portare da lui nel passato“.

Sulla stessa linea anche Riccardo Gatti, il Comandante di una delle navi attive nel Mediterraneo: “Ci hanno chiamato taxi del mare. Il governo è al lavoro per dare altre imbarcazione alla Guardia Costiera libica. Noi siamo testimoni di come trattano le persone, calpestando i loro diritti. Vogliono distruggere l’umanità, nessuno dice quante persone stanno morendo in male. Ma vedendo questa piazza sono sicuro che vinceremo noi“.

Di seguito il video con le proteste in piazza San Babila a Milano

fonte foto copertina https://twitter.com/_DorianGray_

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
cronaca Laura Boldrini migranti milano san babila

ultimo aggiornamento: 29-08-2018


Diciotti, migranti alle porte di Roma: è polemica

Ponte Morandi, Guardia di Finanza negli uffici del Ministero dei Trasporti