Lituania-Italia, Mancini in conferenza stampa: “Spero che il Governo dia il via libera alla presenza del pubblico agli Europei”.

VILNIUS (LITUANIA) – Vigilia di Lituania-Italia per Roberto Mancini. Il commissario tecnico ha presentato in conferenza stampa la delicata trasferta di Vilnius, sfida in programma alle 20.45 di mercoledì 31 marzo 2021.

Lituania-Italia, la conferenza stampa di Roberto Mancini

In conferenza stampa Roberto Mancini ha parlato dei prossimi Europei: “Non capisco perché il Governo non abbia dato ancora il via libera alla presenza del pubblico – ha attaccato il ct azzurro, riportato da tuttomercatoweb.com – i vaccinati dovrebbero essere tanti e mi auguro che si possa tornare allo stadio anche prima di giugno“.

E’ tempo di pensare alla partita contro la Lituania: “Affrontiamo una squadra che giocherà molto chiusa in difesa – ha ammesso Mancini – contro la Svizzera hanno concesso qualcosa, ma la partita è finita solo 1-0. E poi sarà la terza partita in pochi giorni. Sicuramente non sarà semplice per noi […]. Dispiace non essere riusciti a schierare tutti in questa tranche […]. Speriamo di avere dei dubbi in vista degli Europei. Le cose possono cambiare anche nell’ultimo mese. Io spero che vada tutto bene, poi non si sa mai […]“.

Roberto Mancini Italia
Roberto Mancini

Mancini ‘lancia’ Toloi

Un passaggio sulla formazione per Mancini: “Non ho ancora deciso. I ragazzi stanno bene, ma dobbiamo capire la loro stanchezza. Sono tutti in buone condizioni […]. Chiesa potrebbe giocare titolare visto il suo stato di forma e stiamo valutando sia Immobile e Belotti. In quel ruolo potrebbe esserci Bernardeschi. Toloi? E’ da poco con noi. Vediamo se dargli una possibilità“.

Chiusura su Aguero che lascia il City: “L’ho preso io al City e sono felice per quanto fatto in questi anni. E’ un ragazzo incredibile e secondo me continua ad essere uno dei migliori attaccanti al mondo. Sicuramente la cavalcata per lo Scudetto resta indimenticabile. Gli auguro il meglio“.

TAG:
calcio news

ultimo aggiornamento: 30-03-2021


Juventus, Buffon squalificato per espressione blasfema

Qual. Mondiali 2022, i risultati della terza giornata