Inizia la raccolta fondi per la ricostruzione della cattedrale di Notre-Dame

Gara di solidarietà per Notre-Dame: 200 milioni da L’Oreal, 100 dalla famiglia Pinault

Incendio a Notre-Dame, iniziata la raccolta fondi per finanziare la ricostruzione della cattedrale.

Con l’aria di Parigi che porta ancora l’odore forte dell’incendio alla cattedrale di Notre-Dame, il mondo ha già iniziato a muoversi per garantire una rapida ricostruzione di uno dei monumenti-simbolo di tutta la Francia.

La raccolta fondi per il restauro e la ricostruzione della cattedrale di Notre-Dame: raccolti centinaia di milioni di euro in poche ore

Mentre le autorità indagano per fare luce sulle cause e la dinamica di quello che è stato etichettato come un incidente, imprenditori e privati cittadini hanno iniziato una vera e propria gara di solidarietà fatta da donazioni milionarie che serviranno per la ricostruzione e il restauro di Notre-Dame.

La famiglia Pinault è stata tra le prime a muoversi annunciando di aver donato 100 milioni di euro destinati al restauro di Notre-Dame de Paris.

Incendio Notre Dame
Incendio Notre Dame

Dal gruppo Louis Vuitton (LVMH) e la famiglia Arnault dovrebbero invece arrivare altri duecento milioni.

Altri duecento milioni sono stati messi sul piatto dalla famiglia Bettencourt-Meyers, eredi dell’impero L’Oréal.

La richiesta del presidente francese Emmanuel Macron ha visto la pronta risposta da parte degli imprenditori (ma non solo) che avrebbero già donato per la ricostruzione del monumento circa seicento milioni di euro, circa la metà della somma che, stando alle prime previsioni, dovrebbe servire per riportare Notre-Dame agli antichi lustri.

I tempi per la ricostruzione di Notre-Dame

Difficile al momento capire quanto tempo possa servire per la ricostruzione della cattedrale.

Nelle prime quarantotto ore successive allo spegnimento dell’incendio le autorità si sono occupate della messa in sicurezza della struttura.

Solo nelle ore successive saranno fatti i sopralluoghi per fissare i tempi e l’ordine dei lavori di ricostruzione.

Non si esclude che per il completamento dei lavori possano servire addirittura diversi anni.

ultimo aggiornamento: 16-04-2019

X