Formula 1, prese d’aria dei freni copiate dalla Mercedes 2019, 15 punti di penalità e 400.000 euro di multa per la Racing Point.

Il caso Racing Point si chiude con quindici punti di penalizzazione e una multa da 400.000 euro per la Rosa, accusata di essere molto simile alla Mercedes del 2019.

Formula 1, 15 punti di penalità e multa da 400.000 euro per la Racing Point

Il caso è quello ormai noto legato alla somiglianza sospetta della Racing Point con la Mercedes 2019. Una somiglianza non solo estetica. In effetti il reclamo presentato interessa le prese d’aria dei freni.

Il verdetto della Formula 1 prevede quindici punti di penalizzazione e una multa da 400.000 euro, provvedimenti che interessano il GP di Stiria. Per le gare di Ungheria e Gran Bretagna si è deciso di procedere con una reprimenda.

A fare reclamo era stata la Reanault, che aveva ufficializzato i propri sospetti il 15 luglio e poi il 2 agosto.

Di seguito il tweet condiviso sul profilo ufficiale della Formula 1.

Freni copiati dalla Mercedes

La Racing Point è accusata quindi di aver copiato le prese dei freni anteriori e posteriori della Mercedes W10, quella del 2019. Accolti quindi i reclami della Renault.

Si tratta del primo verdetto ufficiale in seguito alle polemiche che avevano interessato la Rosa, che sin dai primi giri in pista in occasione dei test aveva fatto discutere per la grande somiglianza con la Mercedes.

La sanzione è tutto sommato contenuta in quanto la FIA ha riconosciuto che ha riconosciuto che il passaggio di conoscenze, in questo caso relativo alle prese d’aria dei freni, sarebbe avvenuto prima che il regolamento inserisse le prese dei freni nella lista delle componenti non cedibili.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
evidenza Formula 1 motori racing point

ultimo aggiornamento: 08-08-2020


Formula 1, le qualifiche di Silverstone: Bottas in pole position

MotoGP, a Brno successo di Brad Binder. Sul podio Morbidelli e Zarco. 5° Rossi