Il primo reattore nucleare dell’azienda di Bill Gates sarà in Wyoming e costerà 4 miliardi di dollari.

ROMA – L’azienda guidata da Bill Gates ha deciso di dare vita al suo primo reattore nucleare in Wyoming. Il costo sarà circa di 4 miliardi di dollari e dovrebbe entrare definitivamente in funzione nel 2028 e utilizzerà la nuova tecnologia Natrium.

Si tratta sicuramente di una scommessa importante per il miliardario che, dopo una lunga e importante carriera trascorsa nel mondo dell’informatica, ha deciso di andare a sondare un terreno particolare come quello del nucleare. Come abbiamo visto, bisognerà aspettare ancora qualche anno prima di vedere in funzione questo nuovo reattore nucleare.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Il reattore nucleare in Wyoming

Il luogo scelto è Kemerer, nel Wyoming. Come scritto dal Corriere della Sera, non si tratta di una decisione presa a caso. In quella zona, infatti, è presente la centrale a carbone di Naughton, che chiuderà definitivamente nel 2025, in più stiamo parlando di un’area poco sismica.

I lavori per la creazione di questo reattore nucleare inizieranno nei prossimi mesi e dovrebbero finire nel 2028. C’è sicuramente grande curiosità per conoscere meglio i risultati che potrebbe ottenere Bill Gates da questa nuova scommessa.

Bill Gates
Bill Gates

La prima volta di Bill Gates

E’ sicuramente una prima volta assoluta per Bill Gates nel nucleare. Una scommessa che il miliardario vuole vincere anche per cercare di diventare leader di un settore che, fino a questo momento, non aveva mai sondato. Il progetto è a lungo termine visto che il reattore nucleare entrerà in funzione nel 2028.

Ma il miliardario non ha nessuna intenzione di fare un passo indietro in questo nuovo progetto. La sua azienda proverà nel giro di qualche anno a conquistare la leadership in questo mercato e chissà se in futuro assisteremo ad una replica dei competitor di Bill Gates.

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 22-11-2021


Bonus taxi, come funziona e chi ne ha diritto

Perché Kkr vuole comprare TIM (che sta vivendo un momento particolarmente complicato)