Lotteria degli scontrini, premi fino a un milione: il regolamento

Lotteria degli scontrini, premi fino a un milione: il regolamento

Lotteria degli scontrini: il regolamento e come partecipare all’estrazione introdotta dal governo nel decreto fiscale.

ROMA – Il 1° gennaio 2020 entrerà in vigore la lotteria degli scontrini, estrazioni mensili con premi fino a 10mila euro ma che potrebbero portare a fine anno anche ad una vincita di un milione di euro. Questo nuovo gioco è stato inserito nel decreto fiscale di fine anno.

L’idea da parte del governo è quella di combattere l’evasione fiscale. Con questa lotteria si proverà a convincere il cliente a chiedere lo scontrino per fare emergere quanto più nero possibile e comunicare il codice fiscale. Una riffa che ha delle regole ben precise: non potranno partecipare i minorenni e le persone che non sono residenti in Italia.

Il regolamento della lotteria degli scontrini

Nessun biglietto da comprare ma questi saranno dati dallo scontrino. Per partecipare ‘puntata’ minima è di 1 euro mentre ogni 10 centesimi si potrà avere un biglietto virtuale e di conseguenza con solo 1 euro è possibile avere dieci ticket.

Le chance di essere pescato – fa sapere Il Sole 24 Ore – aumentano se viene usata la moneta elettronica. La spesa fatta con bancomat e carta di credito darà diritto a una maggiorazione del 20% dell’importo speso.

Soldi
fonte foto https://pixabay.com/photos/euro-money-bank-note-checkout-1306189/

Come partecipare alla lotteria degli scontrini

Per partecipare a questa riffa è molto semplice. Il cliente dovrà manifestare la propria volontà direttamente al negozio. In questo caso il titolare chiederà il codice fiscale che verrà inserito in un apposito sistema per l’estrazione virtuale dei premi mensili e annuali.

Al momento – ma le regole possono cambiare in futuro – da questa estrazione sono escluse per esempio le farmacie o i lavori di ristrutturazione visto che il contrasto di interesse già esiste. Una ‘mossa a sorpresa’ da parte del governo per cercare di combattere l’evasione fiscale. Il via ufficiale arriverà il 1° gennaio 2019.

fonte foto copertina https://pixabay.com/photos/euro-money-bank-note-checkout-1306189/

ultimo aggiornamento: 10-05-2019

X