Fmi sulla situazione economica in Europa: “Il Vecchio Continente si sta riprendendo rapidamente”.

ROMA – L’Fmi ha fatto il punto sulla situazione economica in Europa. “Il messaggio della nostra relazione è che l’Eurozona si sta riprendendo grazie alla vaccinazione e al crescente adattamento della domanda alla pandemia – ha detto la direttrice operativa del Fmi Kristalina Georgieva riportata dall’Ansama è alto il rischio di disuguaglianze […]“.

Proprio per questo bisogna revisionare la governance economica europea – ha aggiunto l’economista – per riflettere il periodo post-Covid. Applicare le attuali regoli fiscali richiederebbe aggiustamenti controproducenti per i Paesi ad alto debito […]“.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

La Georgieva sull’Italia

La direttrice operativa della Fmi ha parlato anche della situazione italiana. “Congratulazioni al Governo per aver raggiunto tassi di crescita più alti della media – ha sottolineato la Georgieva – e sta mettendo in campo delle basi per una crescita sostenibile e robusta […]”.

Nella parte del documento del Fondo Monetario destinata al nostro Paese è sottolineato come “la sola osservazione è la crescita della spesa corrente. Sebbene non sia una cosa negativa nel breve periodo, l’invito è quello di farla diventare sostenibile“.

bandiera europa
bandiera europa

Le decisioni della Bce

La direttrice operativa ha parlato anche delle politiche messe in campo della Bce. “La politica monetaria della Banca Centrale Europea – il pensiero della Giorgieva – continua ad essere appropriata e decisa in base ai dati, come sulla natura transitoria dell’inflazione […]. E’ molto importante anche guardare alle aspettative della crescita dei prezzi. E’ sicuramente importante continuare così e restare vigili per intervenire in caso di bisogno vista la fase di incertezza che viviamo. E la Bce ha tutte le capacità e gli strumenti fare tutto questo e io sono fiduciosa“.

Gentiloni: “Le politiche di bilancio dei Paesi devono essere mirate”

Il commissario Ue Paolo Gentiloni al termine di una riunione con i ministri delle Finanze dell’Eurozona ha sottolineato come “le politiche di bilancio devono essere mirate e bisogna essere pronti a personalizzarle secondo le necessità“.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 06-12-2021


L’Inter veste Moncler, accordo triennale

Ponte Immacolata, oltre 10 milioni di italiani in viaggio