Renzi difensore della Meloni dopo lo scherzo: come ha "umiliato" Conte
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Renzi difensore della Meloni dopo lo scherzo: come ha “umiliato” Conte

Matteo Renzi

Rissa social tra Matteo Renzi e Giuseppe Conte dopo il caso dello scherzo telefonico ai danni di Giorgia Meloni. Il botta e risposta.

Matteo Renzi inedito “difensore” di Giorgia Meloni dopo il caso dello scherzo telefonico subito dalla Premier da parte di due comici russi. In modo particolare, il leader di Italia Viva ha replicato con forza ad alcune parole di Giuseppe Conte che aveva attaccato senza mezze misucre la Presidente del Consiglio.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Lo scherzo alla Meloni e le reazioni

Matteo Renzi
Matteo Renzi

Lo scherzo telefonico subito dalla Premier Giorgia Meloni ha generato inevitabilmente tante reazioni. Non solo delle persone esterne al mondo politico ma, ovviamente, anche dei protagonisti a Palazzo Chigi. Tra queste è stata veemente quella di Giuseppe Conte. Il leader del Movimento 5 Stelle, infatti, ha parlato di “figuraggia planetaria”, replicando poi il suo pensiero anche sui social.

“Dopo la figuraccia di ieri i cittadini vorrebbero saperne di più su quanto accaduto e sull’inganno della nostra premier agli italiani che emerge dallo scherzo dei due comici su temi centrali come l’Ucraina, i migranti e lo scarso peso internazionale dell’Italia. È passato più di un giorno senza una sua parola. Quando fornirà le necessarie spiegazioni al Paese? Dobbiamo attendere i prossimi ‘appunti di Giorgia’ o possiamo confidare che verrà a risponderne in Parlamento?”. Sono state queste le parole di Conte su X. Frasi a cui la Premier non ha risposto ma che hanno trovato una difesa molto speciale. Quella di Renzi.

Renzi-Conte, rissa social

Alle parole di Conte alla Meloni, infatti, ha replicato il numero uno di Italia Viva, Matteo Renzi. In tale ottica, il politico toscano ha “umiliato” il pari dei pentastellati con un attacco fortissimo.

“Bravo Conte, stavolta hai ragione. La premier Meloni deve rispondere dell’inganno dei due comici russi. E tu invece quando risponderai per aver fatto entrare l’esercito russo in Italia durante la pandemia? Quelli erano soldati, non comici. Caro Conte, la tua doppia morale ti impedisce di fare il moralista a senso unico”. 

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 3 Novembre 2023 9:46

Via al Piano Mattei: ma il governo Meloni non ha soldi per finanziarlo

nl pixel