Repubblica – Un fondo arabo in pole per il rifinanziamento con Elliott

Il futuro del Milan continua ad essere in bilico. Un fondo arabo sembra pronto a raccogliere l’eredità dei cinesi.

chiudi

Caricamento Player...

MILANO – Il nuovo anno ormai è alle porte ma per il Milan la situazione societaria rimane sempre un punto interrogativo. L’edizione odierna de La Repubblica parla di un gennaio deciso per il futuro rossonero. Con l’ingaggio di Montella e del suo staff ormai un ricordo, nelle prossime settimane la dirigenza milanista conta di ottenere il rifinanziamento del debito con Elliott, per cominciare a sistemare i conti. In prima fila – scrive il quotidiano italiano – c’è sempre un fondo arabo pronto ad aiutare i cinesi in questo compito.

I cinesi vogliono stare vicino al Milan, Han Li compra casa in Italia

Come abbiamo detto sono giorni cruciali per il futuro del Milan sia in campo che in società. Il gruppo cinese ha deciso di lanciare un chiaro segnale e spegnere tutte le polemiche delle ultime settimane. Come riporta l’edizione odierna del Corriere della Sera, il braccio destro del presidente Yonghong Li, Han Li, ha deciso di comprare una casa a Milano per cercare di stare il più vicino alla squadra e tranquillizzare l’ambiente. Giorni cruciali per il futuro rossonero, la società decide di stare unita.