Chrome non funziona più? A volte la soluzione più rapida per fare fronte ai malfunzionamenti è ripristinare Chrome. Ecco come fare.

Qualche volta può capitare, in particolare ai meno esperti, che il browser di Google smetta di funzionare o si comporti in modo strano. La colpa può essere sia di malware ed estensioni maligne, sia di veri e propri malfunzionamenti, profili corrotti e così via. In questo caso, ripristinare Chrome può essere il modo più semplice per farlo tornare in funzione.

Super Green Pass, tutte le regole per viaggiare a Natale

Ripristinare Chrome, una soluzione “sporca” e rapida

Come sempre, il metodo proposto non è quello più tecnico o raffinato. Per ogni problema infatti esiste sicuramente una soluzione più specifica, che un tecnico o un esperto, avendo a disposizione tempo sufficiente, potrebbe mettere in pratica.

Ma ripristinare Chrome ha il grande vantaggio di essere una soluzione veloce e soprattutto semplice da mettere in pratica.

Un solo avvertimento: usando questa soluzione perderemo molti dei dati e delle impostazioni memorizzati nel browser. Potremo ripristinarli attraverso la sincronizzazione, ma solo se questa era già attiva. Teniamolo presente prima di proseguire.

In realtà esiste una lista piuttosto precise di quello che succede quando resettiamo Chrome, e possiamo trovarla alla pagina ufficiale della guida. Quello che può interessarci sapere è che i preferiti, la cronologia e le password rimarranno invariati.

Come ripristinare le impostazioni di Chrome

Come prima cosa, avviamo Chrome e apriamo le Impostazioni. Possiamo farlo sia dal “solito” menu in alto a destra sia digitando chrome://settings/ nella barra degli indirizzi.

Reimpostare Chrome impostazioni

Scorriamo la pagina che si apre fino in fondo e facciamo click su Avanzate.

Impostazioni Chrome Avanzate

Scorriamo ancora fino in fondo, dove troveremo la voce Reimpostazione e pulizia. Facciamo click su Ripristina le impostazioni predefinite originali.

Reimpostare Chrome ripristina predefinite

Quando confermiamo premendo su Reimposta, tutte le impostazioni elencate verranno ripristinate.

Reimpostazione Chrome conferma

Chrome non funziona? Ecco altre soluzioni

Di solito questa soluzione è più che sufficiente per risolvere la maggior parte dei problemi relativi al funzionamento di Chrome. Ma se il ripristino delle impostazioni non fosse sufficiente, possiamo provare altre soluzioni per rimettere in forma Chrome.
Ecco una serie di consigli per rimettere in forma il browser di Google quando smette di funzionare.

fonte foto copertina: upload.wikimedia.org

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 05-07-2019


Privacy Instagram, ecco come proteggere il nostro profilo

Windows adesso può mostrarci le notifiche del nostro smartphone