Mondiali Nuoto 2019, Simona Quadarella riporta l’Italia sul podio negli 800 stile libero. Record italiano per Benedetta Pilato nei 50 rana.

GWANGJU (COREA DEL SUD) – Seconda medaglia ai Mondiali di nuoto 2019 per Simona Quadarella. Dopo l’oro nei 1500 stile libero, la romana è andata vicina all’impresa negli 800. Una gara all’attacco per la tesserata dell’Aniene che nel finale è stata beffata dalla campionessa del mondo uscente Katie Ledecky (8’13″58). Per Simona crono di 8’14″99 che vale il nuovo record italiano. Sul podio anche Ariarne Titmus (8’15″70).

Le altre finali

Protagonista assoluto nelle altre finali Caeleb Dressel. L’atleta più vincente in attività in campo maschile ha conquistato la medaglia d’oro sia nei 100 farfalla che nei 50 stile libero. Nella prima specialità lo statunitense ha concluso con il crono di 49″66 davanti al russo Andrei Minakov (50″83) e Chad le Clos (51″16). Nella seconda gara tempo di 21″04 (nuovo record dei campionati) con Bruno Fratus e Kristina Gkolomeev (21″45) sul secondo gradino del podio. Per concludere al meglio la sua giornata oro nella staffetta 4×100 stile libero mista (3’19″40 nuovo record del mondo) davanti ad Australia (3’19″97) e Francia (3’22″11). Solo ottava l’Italia (3’25″58).

Delusione nei 200 dorso dove Margherita Panziera (2’06″67) per cinque centesimi ha concluso al quarto posto. Oro alla diciassettenne Regan Smith (2’03″69) davanti ad una sorprendente Kaylee McKeown e alla canadese Kylie Massie. Primo titolo in questa edizione iridata per Sarah Sjoestroem (25″02) che vince la finale dei 50 farfalla. Alle sue spalle Ranomi Kromowidjojo (25″35) e l’egiziana Farida Osman (25″47).

Settecolli
Settecolli

Le semifinali

Buona Italia anche nelle semifinali con i colori azzurri protagonisti. In mattinata in acqua Federica Pellegrini nei 50 stile libero che però non è riuscita a centrare il pass. Nel pomeriggio in acqua Benedetta Pilato (30″17) e Martina Carraro (30″23) conquistano la finale nei 50 rana con il terzo e il quarto crono. Per la pugliese classe 2005 un peggioramento rispetto alla mattinata dove aveva firmato il tempo di 29″98 che è il nuovo record italiano. Out Simone Sabbione nei 50 dorso.

Di seguito il video con l’oro di Regan Smith

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
Caeleb Dressel mondiali nuoto 2019 Nuoto simona quadarella

ultimo aggiornamento: 27-07-2019


Tour de France 2019, diciannovesima tappa nel caos: neutralizzati gli ultimi 37 km

E’ un Settebello mondiale: Spagna battuta e titolo iridato conquistato