Nuoto, Settecolli 2018: Pellegrini avanti nei 100 stile. Miglior tempo per Milli e Cusinato

Il resoconto delle batterie della seconda giornata del Settecolli 2018: tanti gli azzurri in evidenza nella mattinata romana.

ROMA – È stata una mattinata ricca di conferme e sorprese al Settecolli. Nella seconda giornata in chiave italiana da segnalare l’ottimo secondo posto nelle batterie dei 100 farfalla di Elena Di Liddo con Ilaria Bianchi qualificata in finale. Matteo Milli, bronzo ieri nei 50 dorso, si è qualificato in finale dei 100 con il miglior tempo. Nessun problema per Arianna Castiglioni e Martina Carraro nei 50 rana che hanno ottenuto il pass rispettivamente con il quarto e il terzo tempo.

I risultati delle finali della prima giornata (29 giugno 2018)

In acqua anche Federica Pellegrini, che dopo l’assaggio di ieri, si è testata nei 100 stile libero firmando un ottimo (54″05), quarto crono complessivo della mattinata. In finale anche Erika Ferrarioli. Ilaria Cusinato ha vinto le batterie dei 400 misti con Carlotta Toni e Alessia Polieri che la seguono in finale.

Federica Pellegrini
Federica Pellegrini

Nei 200 farfalla maschile il migliore è Filippo Berlincioni che ha firmato il secondo tempo complessivo davanti a Matteo Pelizzari. Avanti anche Giacomo Carini e Giuseppe Perfetto. Nei 100 femminili Elena Di Liddo ha confermato la buona condizione chiudendo alle spalle di Sarah Sjöström. Quarta Ilaria Bianchi.

Da segnalare il secondo posto provvisorio di Luca Dotto nei 100 stile libero mentre Alessandro Miressi ha firmato il quarto crono della mattinata. Nelle finali del pomeriggio vedremo anche Carlotta Zofkova, Silvia Scalia, neo detentrice del primato italiano dei 50, e Margherita Panziera nei 100 dorso. Nella stessa distanza maschile oltre a Matteo Milli, hanno conquistato il pass anche Christopher Ciccarese e Simone Sabbioni. Pier Andrea Matteazzi, Federico Turrini e Mattia Bondavalli scenderanno in acqua nei 400 misti mentre toccherà a Fabio Scozzoli, Alessandro Pinzuti e Andrea Toniato andare a caccia di Adam Peaty nei 100 rana.

Nuoto, Settecolli 2018: le batterie della seconda giornata

I risultati e i qualificati alle finali della seconda giornata del Settecolli 2018

100 metri farfalla donne

1° Sarah Sjöström (SWE) 57″62
Elena Di Liddo (ITA) 58″73
2° Liliana Szylagy (HUN) 58″73
Ilaria Bianchi (ITA) 58″81
5° Alys Thomas (GBR) 59″28
6° Dainara De Paula (BRA) 59″40
7° Emilie Beckmann (DEN) 59″57
8° Kimberly Buys (BEL) 59″65

200 metri farfalla uomini

1° Altamir Luiz Melo (BRA) 1’57″30
Filippo Berlincioni (ITA) 1’57″54
Matteo Pellizzari (ITA) 1’58″63
4° Tamas Kenderesi (HUN) 1”58″87
Giacomo Carini (ITA) 1’59″77
Giuseppe Perfetto (ITA) 2’00″19
7° Ramon Klenz (ITA) 2’00″22
8° James Guy (GBR) 2’00″23

100 metri dorso donne

1° Kira Toussaing (NED) 1’00″06
2° Simona Baumrtova (CZE) 1’00″38
3° Mie Oe. Nielsen (DEN) 1’00″39
4° Carlotta Zofkova Costa De Saint (ITA) 1’00″68
5° Silvia Scalia (ITA) 1’00″723
6° Margherita Panziera (ITA) 1’00″92
7° Jessica Fullalove (GBR) 1’01″26
8° Georgia Davies (GBR) 1’01″56

100 metri dorso uomini

1° Matteo Milli (ITA) 54″79
2° Robert-Andrei Glinta (ROU) 55″09
3° Gabriel Fantoni (BRA) 55″14
4° Luke Greenbank (GBR) 55″38
5° Christopher Ciccarese (ITA) 55″41
5° Tomas Franta (CZE) 55″41
Simone Sabbioni (ITA) 55″42
8° Conor Ferguson (IRL) 55″53

400 metri misti donne

Ilaria Cusinato (ITA) 4’41″37
2° Aimee Willmott (GBR) 4’42″52
Carlotta Toni (ITA) 4’44″85
4° Hannah Miler (GBR) 4’45″27
5° Barbora Zavadova (CZE) 4’46″34
6° Abbie Wood (GBR) 4’46″90
7° Bogarka Kapas (HUN) 4’47″23
Alessia Polieri (ITA) 4’49″60

400 metri misti uomini

1° David Verrastzo (HUN) 4’15″79
2° Max Litchfield (GBR) 4’18″18
3° Brandonn Almeida (BRA) 4’18″88
4° Pier Andrea Matteazzi (ITA) 4’21″01
5° Jacob Heidtmann (GER) 4’21″49
Federico Turrini (ITA) 4’21″89
7° Gergely Gyurta (HUN) 4’22″47
8° Mattia Bondavalli (ITA) 4’23″13

100 metri stile libero donne

1° Sarah Sjöström (SWE) 53″59
2° Permille Blume (DDEN) 53″72
3° Femke Heemskerk (NED) 53″86
4° Federica Pellegrini (ITA) 54″05
5° Larissa Oliveira (BRA) 54″57
6° Ranomi Kromowidjojo (NED) 55″02
7° Maria Ugolkova (SUI) 55″16
8° Erika Ferraioli (ITA) 55″19

100 metri stile libero uomini

1° Pedro Spajari (BRA) 48″80
2° Luca Dotto (ITA) 48″95
3° Marcelo Chierighini (BRA) 49″16
4° Alessandro Miressi (ITA) 49″17
5° Santo Yukio Condorelli (USA) 49″27
6° Shinri Shioura (JPN) 49″28
7° Bruno Fratus (BRA) 49″37
8° Pieter Timmers (BEL) 49″44

50 metri rana donne

1° Yulia Efimova (RUS) 30″25
2° Imogen Clark (GBR) 30″98
3° Martina Carraro (ITA) 31″09
4° Arianna Castiglioni (ITA) 31″12
5° Fanny Lecluyse (BEL) 31″35
6° Siobhan-Marie O’Connor (GBR) 31″36
7° Mona McSharry (IRL) 31″41
8° Rikke Moeller Pedersen (DEN) 31″72

50 metri rana uomini

1° Adam Peaty (GBR) 26″74
2° João Junior Gomes (BRA) 27″13
3° Fabio Scozzoli (ITA) 27″30
4° Arno Kamminga (NED) 27″40
5° Darragh Greene (IRL) 27″46
6° Alessandro Pinzuti (ITA) 27″99
7° James Wilby (GBR) 27″57
8° Andrea Toniato (ITA) 27″76

Di seguito il video con le parole di Federica Pellegrini dopo le batterie dei 100 stile libero

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 30-06-2018

Francesco Spagnolo

X