Allarme listeria in Italia: il Ministero della Salute annuncia le avvertenze sul prosciutto cotto Sapor di Cascina.

Dopo wurstel, salmone e altri prodotti vari, il nuovo allarme listeria riguarda il prosciutto cotto Sapor di Cascina nella confezione da 150 grammi. L’avviso parte dal ministero della Salute che raccomanda i consumatori: “Non consumare il prodotto e restituirlo al punto vendita”. L’avvertenza si riferisce solo i prodotti interessati con scadenza 20 ottobre 2022.

Spesa Coronavirus
Spesa Coronavirus

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Avvertimento dal Ministero della Salute

In Italia diversi prodotti hanno già provocato un allarme per quanto riguarda la listeria. Abbiamo sentito parlare di wurstel, i tramezzini al salmone, i pancake e il gorgonzola, e ora il Ministero della Salute annuncia l’avviso sul ‘Prosciutto Cotto Alta Qualità Dolce Dop 150g’ a marchio Sapor di Cascina.

L’avviso riportato oggi, martedì 18 ottobre, si riferisce al numero 223467 del prodotto con data di scadenza 20 ottobre 2022, venduto in esercizi Penny Market. E’ stata la società produttrice la Motta Srl di Barlassina, nel Milanese, che ha effettuato il richiamo per “non conformità microbiologica: possibile presenza di Listeria Monocytogenes”.

Si raccomanda di non consumare il prodotto e restituirlo al punto vendita per la sostituzione o rimborso entro il 20 ottobre. Il documento del Ministero precisa anche che il richiamo interessa solo il lotto/scadenza sopra indicato. “Siamo spiacenti per il disagio arrecato, legato a cause non dipendenti dalla nostra volontà”, conclude.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 18-10-2022


Meteo, ritorna l’anticiclone africano: caldo in vista 

Ecobonus moto 2022, come richiederlo