Rivolta dei migranti al Centro di prima accoglienza di Messina. 30 profughi in fuga, ferito un finanziere.

MESSINA – Attimi di paura al Centro di prima accoglienza di Messina per una rivolta dei migranti nella serata di mercoledì 15 luglio 2020. Come riportato da Il Messaggero, al Cpa di Bisconte è nata una protesta con 30 profughi che sono riusciti ad approfittare del caos per far perdere le proprie tracce.

Alcuni dei fuggitivi sono stati riportati al Centro dai carabinieri mentre degli altri non si hanno notizie. Le ricerche sono state estese in tutta la Regione, ma non si esclude la possibilità di un arrivo in Calabria nelle ore successive alla fuga.

Ferito un finanziere

Nel caos provocato dalla rivolta un finanziere è rimasto ferito alla gamba dopo essere stato colpito da oggetti lanciati dai migranti. Le condizioni del militare non sono gravi con gli inquirenti che sono al lavoro per cercare di ricostruire meglio la dinamica di quanto accaduto.

Una rivolta che potrebbe essere collegata al possibile arrivo in questi Centri di prima accoglienza di migranti positivi al coronavirus, anche se non si hanno certezze su cosa ha fatto scattare la protesta dei profughi. In queste ore si sta cercando di risalire ai rifugiati che hanno fatto perdere le tracce in Italia anche se non sarà semplice rintracciarli visto che potrebbero aver lasciato la Sicilia.

Migranti
archivio Image / Cronaca / migranti / foto Imago/Image

Emergenza migranti in Italia

Gli sbarchi in Italia non sembrano avere fine. L’arrivo dell’estate ha aumentato le partenze dalla Libia anche se la pandemia potrebbe portare il Governo a prendere delle decisioni molto drastiche sugli arrivi da parte dei profughi.

I numeri dei positivi nelle ultime ore sono aumentate con i governatori di Calabria e Sicilia che chiedono a Palazzo Chigi un intervento. In caso di mancata risposta di Roma, entrambi sono disposti a chiudere i posti visto l’incremento dei contagi in queste regioni. La maggioranza sta cercando di trovare delle navi per far trascorrere il periodo di quarantena dei migranti, ma la gara fino ad oggi è andata deserta.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
centro prima accoglienza cronaca evidenza messina migranti

ultimo aggiornamento: 16-07-2020


Rapporto Istat-Iss, in quasi 9 casi su 10 il coronavirus è stata la causa diretta del decesso dei pazienti

Maturità 2020, i voti migliori al Classico. Raddoppiano i 100