Roma, Karsdorp rivela: “Ero deluso per gli infortuni”

Rick Karsdorp, giocatore della Roma, dopo vari infortuni che lo hanno tenuto lontano dai campi vuole affrontare da protagonista la seconda parte di stagione

Dopo una prima stagione in giallorosso passata a guarire da un infortunio l’olandese Rick Karsdorp vuole essere protagonista con la maglia della Roma da qui al termine della stagione. Il giorcatore olandese, ha concesso un’intervista a Roma Radio dove ha parlato della sua voglia di riscatto dopo essere stato costretto a rimanere fermo a lungo. 

Karsdorp: “Bello ritornare a giocare”

Il giocatore olandese in questo 2019 ha giocato due partite consecutive da titolare, cosa che fino a questo momento con la Roma non gli era stato possibile visto gli infortuni. A proposito del suo ritorno in campo Karsdorp ha detto: “Ho giocato due partite consecutive, dopo tanto tempo e dopo un brutto infortunio. È una bella sensazione”.

Sul suo periodo di inattività ha detto: “Questi due anni senza giocare 90′ non sono stati facili. È una bella iniezione di fiducia, spero di avere altre occasioni per dimostrare ulteriori miglioramenti”.

A proposito dei suoi infortuni ha aggiunto: “È stato complicato. Mi è dispiaciuto leggere i messaggi dei tifosi che mi scrivevano sull’infortunio, anche io ero deluso in quel momento”. 

Rick Karsdorp (fonte foto Facebook)

Karsdorp: “Giocare in Champions è un’emozione fantastica”

Prima delle ultime due presenze, in questa stagione Karsdorp aveva giocato anche in Champions League, contro il Real Madrid: “Giocarla è un’emozione fantastica, spero di giocare ancora le prossime due, ma devo far vedere in campionato quello che valgo perché la Champions League necessita di un livello ancora superiore”.

Sul momento della sua squadra ha aggiunto: “Contro il Torino la squadra ha dimostrato carattere, fino a qualche settimana fa questa partita l’avremmo pareggiata e non vinta” le parole del giocatore olandese riportate da forzaroma.info.

ultimo aggiornamento: 22-01-2019

X