Serie A, la Roma vince il derby della Capitale. Lazio battuta 3-1

La sintesi e il tabellino di Roma-Lazio 3-1: il derby della Capitale è dei giallorossi. Per i biancocelesti si tratta dell’ennesimo stop con una big.

ROMA – La Roma può esultare. Dopo il successo contro il Frosinone i giallorossi si ripetono anche nel derby contro la Lazio al termine di una sfida molto bella finita 3-1 per De Rossi e compagni. Con questo successo gli uomini di Di Francesco si portano a un solo punto dai cugini biancocelesti che occupano il terzo posto.

Aleksandar Kolarov
fonte foto https://twitter.com/OfficialASRoma

Serie A, Roma-Lazio 3-1: la sintesi della sfida

Parte meglio la Lazio anche se nel primo quarto d’ora sbaglia troppo negli ultimi metri e Olsen non rischia. La vera chance per i biancocelesti arriva al 19′ quando Immobile prova a calciare ma la difesa giallorossa si salva. Con il passare dei minuti la partita cresce di ritmo e gli uomini di Inzaghi vanno vicinissimi al vantaggio con Luis Alberto ma lo spagnolo fa un tocco di troppo e viene chiuso. Sulla ripartenza Roma molto pericolosa con Dzeko ma Strakosha si supera. Il portiere albanese è protagonista ancora una volta poco dopo su Pastore. La reazione della Lazio arriva con una conclusione impresa di Immobile.

Il finale di primo tempo è nel segno della squadra di Di Francesco che sfiora per tre volte il vantaggio ma prima Luiz Felipe salva su Florenzi e poi De Rossi ed El Shaarawy non arrivano sulla sfera. Il match si sblocca proprio allo scadere della frazione: Dzeko fa la sponda, Strakosha non esce nel migliore dei modi e Pellegrini con il tacco firma il vantaggio.

Nella ripresa la Roma è padrona del campo non rischiando nulla in fase difensiva ma un errore di Fazio rischia di compromettere la vittoria. Il difensore argentino si fa anticipare da Immobile che davanti ad Olsen non sbaglia.

Il pari dura solo quattro minuti. Al 71′ Kolarov sfrutta una punizione dal limite per beffare Strakosha non proprio perfetto.

Il secondo vantaggio addormenta un po’ la partita con la Lazio che non riesce a reagire e nel finale arriva anche il tris con Federico Fazio che sugli sviluppi di una punizione battuta da Pellegrini trafigge il portiere avversario.

La Lazio prova una reazione con Caicedo ma il colombiano non è preciso davanti al portiere avversario. Dopo questo spavento la Roma riprende le redini di gioco il mano e dopo quattro minuti di recupero può esultare.

Serie A, il tabellino di Roma-Lazio 3-1

Marcatori: 45′ Pellegrini Lo. (R), 67′ Immobile (L), 71′ Kolarov (R), 86′ Fazio (R)

Roma (4-2-3-1): Olsen; Santon, Manolas, Fazio, Kolarov; Nzonzi, De Rossi (74′ Cristante); Florenzi (83′ Juan Jesus), Pastore (37′ Pellegrini Lo.), El Shaarawy; Dzeko. A disp. Mirante, Fuzato, Karsdorp, Coric, Zaniolo, Pellegrini Lo., Cengiz  Ünder, Kluivert, Schick. All. Di Francesco

Lazio (3-5-1-1): Strakosha; Cáceres, Acerbi, Luiz Felipe; Marušic, Parolo (54′ Badelj), Lucas Leiva, Milinkovic-Savic S. (81′ Caicedo), Lulic; Luis Alberto (54′ Correa); Immobile. A disp. Guerrieri, Proto, Bastos, Wallace, Basta, Patric, Murgia, Cataldi, Durmisi, Berisha V. All. Simone Inzaghi

Arbitro: Sig. Gianluca Rocchi di Firenze

Note: Ammoniti: Dzeko, Pellegrini Lo. (R); Badelj (L). Angoli: 8-9 per la Lazio. Recupero: 3′ p.t.; 4′ s.t.

Di seguito il video con gli highlights di Roma-Lazio 3-1

fonte foto copertina https://twitter.com/OfficialASRoma

ultimo aggiornamento: 29-09-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X