Roma-Shakhtar, la conferenza stampa di Fonseca: “Non faremo una partita difensiva”

La conferenza stampa di Fonseca, tecnico dello Shakhtar, alla vigilia della sfida di ritorno di Champions con la Roma.

Forte del 2-1 dell’andata, lo Shakhtar Donetsk si presenta a Roma per strappare la qualificazione ai quarti di Champions League. La squadra di Di Francesco, però, non ha alcuna voglia di lasciarsi eliminare da un avversario che, sulla carta, è alla portata. In conferenza stampa, il tecnico Fonseca ha ribadito la volontà di giocarsi il match in maniera sfrontata, senza chiudersi in difesa. Se sarà vero, lo scopriremo solo domani.

Queste le parole del tecnico degli ucraini, riportate dalla Gazzetta dello Sport: “Differenze tra Napoli e Roma? Non sono squadre paragonabili, la partita che ci aspetta è molto difficile. La Roma ha vinto cinque gare delle ultime sei fatte e in casa non ha subito reti nel girone di Champions“.

Roma-Shakhtar, la conferenza stampa di Fonseca

L’andata, finita 2-1 in rimonta per i padroni di casa, offre buone chance alla squadra di Fonseca di passare il turno, anche se alla Roma basterebbe un 1-0. Motivo per cui l’ambiente giallorosso è più carico che mai.

L’allenatore della squadra più brasiliana d’Ucraina ha quindi continuato: “Se temo più Perotti o Dzeko? Difficile fermarsi a due giocatori e sceglierne uno tra due, dovrei fare una lista di nomi. La mia squadra è in ottima forma, spero che domani giochi al massimo. La Roma cercherà di fare il suo gioco essendo una squadra veramente forte, cercheranno di metterci in difficoltà sin da subito con il pressing. Dovremo anche essere bravi in difesa per sostenere questo“.

Cenzig Under
Cenzig Under con Edin Dzeko

ultimo aggiornamento: 12-03-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X