Rosa Milan 2005/06: dopo il trauma di Istanbul, prima della vendetta ateniese…

I protagonisti della stagione che preparò la resurrezione calcistica della compagine di Ancelotti dopo lo sfacelo in terra turca.

Rosa Milan 2005/06 – Il mito della fenice è certo uno dei più affascinanti mai creati dalla fantasia umana. Questo stupendo animale che, morto, risorge dalle proprie ceneri, incarna alla perfezione il desiderio di immortalità insito in ogni essere umano. Un desiderio che non rimane certo estraneo al mondo del calcio. I campioni rossoneri sotto la guida di Ancelotti avevano già toccato le vette più importanti, come a Manchester. Quella di Istanbul però sembrò a tutti una vera e propria morte sportiva. Un trauma quasi insuperabile, che avrebbe potuto decretare la fine di un’era per il Milan. Invece, non fu così. Perché, sotto la saggia guida del maestro emiliano, i rossoneri seppero rialzarsi e ricostruire, fin dall’anno successivo, quella che sarà la clamorosa vendetta di Atene. Nel 2005/06, ad ogni modo, Ancelotti e i suoi rimasero con ‘zero tituli’. In campionato chiusero al terzo posto, qualificandosi per la Champions dell’anno successivi (o perlomeno ai preliminari…). In Coppa Italia lo stop arrivò ai quarti di finale, per mano del Palermo. In Champions i rossoneri riuscirino a raggiungere le semifinali, venendo però eliminati dal Barcellona (che poi vincerà il trofeo). Una stagione dunque con luci e ombre, che tuttavia divenne fondamentale per quanto accadrà solo dodici mesi dopo.

Rosa Milan 2005/06

Portieri: Dida, Valerio Fiori, Zeljko Kalac, Dimitrios Eleftheropoulos.

Difensori: Cafu, Paolo Maldini (capitano), Kakhaber Kaladze, Alessandro Costacurta (vice capitano), Alessandro Nesta, Dario Simic, Marek Jankulovski, Jaap Stam, Lino Marzorati.

Centrocampisti: Gennaro Gattuso, Rui Costa, Johann Vogel, Clarence Seedorf, Andrea Pirlo, Kakà, Massimo Ambrosini, Serginho, Sandro Bloudek.

Attaccanti: Andriy Shevchenko, Filippo Inzaghi, Alberto Gilardino, Christian Vieri, Marcio Amoroso, Matteo Ardemagni.

ultimo aggiornamento: 01-09-2017

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X