Ambrosini: “Per Romagnoli è un anno importante. Sulle decisioni di Donnarumma…”

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

Milan, Ambrosini su Alessio Romagnoli: “Adesso deve crescere”

Intervistato dall’edizione odierna del quotidiano torinese Tuttosport, l’ex giocatore di Milan e Fiorentina, Massimo Ambrosini, ha parlato di Alessio Romagnoli, giovane difensore centrale rossonero. “È un anno fondamentale per Romagnoli – ha iniziato l’ex calciatore del Diavolo -. È arrivato che era una promessa, adesso deve crescere ulteriormente. Con Bonucci, dovrà riuscire a legare l’eleganza di gioco all’abilità nella marcatura: se cresce nell’uno contro uno, diventa un campione a tutti gli effetti”.

Non mancano parole su Gigio Donnarumma e la sua scelta di restare al Milan

“La vicenda del rinnovo poteva essere gestita in maniera differente, ma non avevo dubbi che la soluzione più logica sarebbe stata rimanere al Milan – ha ammesso Ambrosini, rivelando, a questo punto, che San Siro è ormai la casa di Gigio Donnarumma -. Non lo conosco personalmente, ma so che è un ragazzo sensibile e come tale può avere avuto qualche tentennamento. Ma ha qualità tecniche che non si discutono e che non saranno minate da quel che è successo a giugno. Allo stesso modo, anche sui tifosi non avevo dubbi che lo avrebbero riaccolto come un idolo” ha poi concluso l’intervista l’ex centrocampista del Milan campione d’Europa di coach Carlo Ancelotti.

Ricevi le ultime notizie sul Milan, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 01-09-2017

Nicholas Reitano