Milan, Salcedo e Pellegri doppio affare con il Genoa?

Il club rossonero vuole sedersi al tavolo con la società di Preziosi per discutere di Salcedo e Pellegri, gioielli classe 2001. Con il Genoa c’è in ballo anche il riscatto di Lapadula.

chiudi

Caricamento Player...

Domani alle 15 il Milan ospita il Genoa. Entrambe le formazioni stanno deludendo, anche se la formazione di Juric ha dato segnali di ripresa con la vittoria di Cagliari. L’incontro tra rossoneri e rossoblu, secondo quanto riporta calciomercato.com, potrebbe avere a margine importanti risvolti di mercato. Il portale riporta che il Milan ha intenzione di mettere le mani su Salcedo e Pellegri, i due baby classe 2001 che hanno fatto vedere grandi potenzialità. L’attaccante azzurro, in sette gare di campionato ha già realizzato tre gol, il più giovane di sempre a mettere a segno una doppietta. Il coetaneo di origini colombiane (nato a Genova, in possesso della cittadinanza italiana, ndr) è un attaccante che predilige giocare sull’out sinistro. Il giovane Eddie ha dichiarato di ispirarsi a Neymar…

Valutazione altissima

Il patron Preziosi si è detto disponibile a sedersi a un tavolo e trattare Salcedo e Pellegri. Certo è che strapparli al Genoa comporterà uno sforzo notevole dal punto di vista economico: il club ligure valuta non meno di 40 milioni di euro Pellegri (tra parte fissa e bonus potenziali, naturalmente) e circa 25/30 milioni di euro Salcedo, anche lui vincolato ai bonus. Il Milan, dal canto suo, può far valere il riscatto di Lapadula, fissato a 11 milioni, cifra molto consistente per le casse del Genoa. Pochi giorni fa, il dg rossoblu Alessandro Zarbano ha dichiarato: “L’operazione Lapadula è nata perché il Milan aveva necessità di fare questo tipo di investimento. La cifra del suo riscatto è discretamente importante e ora vorrebbero rifarsi economicamente con Salcedo e Pellegri. Pietro ed Eddie sono due ottimi prospetti, giovani interessantissimi. Però il Genoa adesso è diventata una bottega un po’ cara“.