Duro post su Twitter di Matteo Salvini contro una rom: “Questa maledetta Ladra deve andare in carcere e messa in condizione di non fare figli”.

ROMA – E’ polemica per un post di Matteo Salvini su Twitter. Il vicepremier sui social ha commentato la notizia della liberazione di una rom perché incinta: “Questa maledetta ladra in carcere per trent’anni – scrive il vicepremier – messa in condizione di non avere più figli, e i suoi poveri bambini dati in adozione a famiglie perbene. Punto“.

Un duro attacco che ha visto diverse critiche sullo stesso social. Pietro Ingargiola ha scritto: “Hai ragione capitano, i LADRI dovrebbero stare TUTTI in galera, anche quelli che hanno rubato milioni di euro“.

Matteo Salvini
Fonte foto: https://www.facebook.com/salviniofficial

Salvini attacca rom su Twitter. Il leader della comunità: “Un linguaggio da regime”

Il linguaggio usato da Matteo Salvini non è piaciuto a Santino Spinelli, leader della comunità dei Rom. Ai microfoni di La Repubblica ha detto: “Mi sembrano parole da regime dittatoriale più che da sistema democratico. E’ terribile ascoltare queste parole poiché la sterilizzazione viene praticata dai nazisti. Un conto è punire un reato secondo il codice penale, ben altro conto è aggiungere un surplus di pena solo perché si tratta di una persona rom. Il ministro dovrebbe occuparsi della grande evasione fiscale, delle grandi mafie e della grande corruzione che sottraggono grandi risorse allo Stato“.

Salvini attacca rom sui social. Il PD: “La giustizia non è barbarie”

Il post di Matteo Salvini è stato criticato duramente anche da Emanuele Fiano, deputato del PD: “La giustizia non è barbarie – precisa – condannare, applicare le pene senza sconti, prevenire e reprimere il crimine, non possono voler dire, in Democrazia, oltrepassare il limite della civiltà, come fa Salvini prevedendo la sterilizzazione di questa persona. Non siamo usciti dal Medioevo per tornarci con la felpa“.

Di seguito il tweet di Matteo Salvini

fonte foto copertina https://www.facebook.com/salviniofficial


Stelle di Hollywood, attori e politici: chi finanzia (o sostiene) le Ong?

Sul Fatto Quotidiano l’ultima vignetta shock su Salvini