Scaricare la musica che abbiamo acquistato da Google Play Music è piuttosto semplice, e ci permette di ascoltare la musica offline. Ecco come fare.

Se siamo appassionati di musica e abbiamo un dispositivo Android, Google Play Musica è senza dubbio la scelta più semplice per gestire la nostra libreria audio. Possiamo sia acquistare musica, sia caricare fino a 50.000 canzoni che possediamo. E ovviamente scaricare la musica che abbiamo acquistato per l’ascolto locale.

Green Pass obbligatorio, tutte le regole da rispettare

Scaricare canzoni da Google Play è un buon modo per trasferirle sullo smartphone

Oggi sostanzialmente esistono due modi per ascoltare la nostra musica preferita sui dispositivi: scaricarla da Internet oppure ascoltarla in streaming. Google Play Music ha il vantaggio di essere la via di mezzo quasi perfetta. Una volta acquistata (o caricata) la nostra musica infatti è disponibile su qualsiasi nostro dispositivo senza bisogno di scaricarla. Ma se preferiamo averla sullo smartphone, per esempio perché abbiamo una connessione limitata o stiamo per andare dove non c’è copertura, possiamo scaricarla con una semplice mossa.

Questo sistema ci offre anche un ottimo metodo alternativo per trasferire la nostra collezione fra i diversi dispositivi. Una volta caricata su Google Play, basterà scaricarla su qualsiasi smartphone o tablet (Google Play Music esiste anche per iPhone e iPad).

Come scaricare la musica da Google Play Music

Il meccanismo è semplicissimo. Per farla breve, possiamo scaricare gli album caricati o acquistati precedentemente, oppure le playlist che abbiamo creato. In ciascuno dei due casi è sufficiente toccare il menu con i tre pallini accanto al titolo (o al nome della playlist) e scegliere scarica.

Scaricare musica da Google Play Music scarica album 1

Esiste anche una seconda possibilità: se apriamo l’elenco tracce di un album, fra l’artista e il menu troveremo l’icona di download.

Scaricare musica da Google Play Music scarica album

Le due soluzioni sono perfettamente identiche. Al termine del download potremo ascoltare le nostre canzoni senza bisogno della connessione.

Abbiamo una grossa collezione? Ecco un piccolo trucco per scaricare molte canzoni rapidamente

La funzione di download delle canzoni di Google Play è molto comoda, ma per qualche motivo è limitata ad album e playlist. Questo significa che se vogliamo scaricare cinquecento canzoni da trecento album diversi potrebbe essere laboriosa. Tuttavia possiamo risolvere il problema con un semplice trucchetto. Che è ancora più comodo se abbiamo un computer a disposizione.

Come prima cosa, apriamo la nostra home page di Google Play Music all’indirizzo play.google.com/music. Spostiamoci nella sezione Playlist e facciamo click sul menu in alto a destra (tre righe con un piccolo simbolo di Play).

Scaricare musica da Google Play Music nuova playlist

Premendo il tasto “+” rosso potremo creare una nuova playlist. Diamole il nome che preferiamo e poi aggiungiamo a questa tutti i brani che vogliamo scaricare sul nostro smartphone o tablet.

Scaricare musica da Google Play Music nuova playlist

Nel giro di pochi istanti la nostra playlist sarà visibile sul dispositivo. A questo punto non dovremo fare altro che scaricarla come abbiamo visto poco sopra e il gioco è fatto.

L’unico limite di questa soluzione, oltre naturalmente alla capacità di archiviazione del nostro smartphone, è che Google Play ci permette di creare playlist con un massimo di mille brani. Tuttavia se siamo ascoltatori davvero avidi anche questo problema si risolve facilmente, creando più di una playlist.

Come ascoltare solo la musica che abbiamo scaricato su Google Play

Uno dei pochi difetti di questo player e gestore musicale è che se la connessione è lenta o si interrompe, l’esperienza di ascolto ne risente (per esempio, non sempre è possibile skippare subito i brani che “saltano”). Una volta che abbiamo scaricato la musica che ci interessa, possiamo aprire il menu di sinistra e attivare l’opzione Solo musica scaricata.

Scaricare musica da Google Play Music solo musica scaricata

In questo modo limiteremo l’ascolto solo ai brani che si trovano sul nostro dispositivo.

Fonte foto copertina: pixabay.com/it/ragazza-musica-moda-ascolta-cuffie-1990347/

ultimo aggiornamento: 31-01-2019


Il mouse non funziona. Ecco come sistemare il tasto sinistro

Twitter timeline: come tornare alla “buona vecchia” versione cronologica