Formula 1, Vettel a muro a Montmelo. Leclerc fa registrare un solo giro

Il resoconto del secondo giorno di test di Formula 1 a Montmelo. Sebastian Vettel a muro in Spagna, salta il programma di Charles Leclerc.

MONTMELO (SPAGNA) – La Ferrari alza la prima bandiera bianca in questi test sul circuito di Montmelo. Nel secondo giorno Sebastian Vettel è andato a sbattere contro il muro della curva 3. Nessun particolare problema per il tedesco che ha fatto un passaggio al centro medico per valutare eventuali danni fisici ma i dottori hanno dato l’ok per proseguire questi test. Situazione completamente diversa per la sua macchina che ha riportato diversi danni.

Sebastian Vettel
Sebastian Vettel (fonte foto https://twitter.com/F1)

Sono in corso tutti gli accertamenti per cercare di capire i motivi di questo incidente che ha spaventato la Ferrari e non solo. La Scuderia di Maranello è stata costretta ad analizzare meglio il “guasto” che ha portato a questo incidente. Non una buona notizia per la Rossa che ha perso un giorno di test visto che Charles Leclerc ha fatto registrare un solo giro. Il team italiano ha deciso di prendersi del tempo per cercare di capire cosa sia realmente successo alla vettura.

Di seguito il video con l’incidente di Sebastian Vettel

Incidente Vettel

Il momento dell'incidente di Sebastian Vettel che va a finire contro le barriere in curva 3. Si parla che il problema della Ferrari sia legato all'ala anteriore che toccava terra, generando scintille. Successivamente sembrerebbe che l'ala abbia ceduto.

Pubblicato da Sebastian Vettel Fans Club su Mercoledì 27 febbraio 2019

Formula 1, Carlos Sainz il più veloce nel secondo giorno di test

I test sul circuito di Montmelo continuano a parlare McLaren. Dopo il miglior crono di Lando Norris nella giornata di ieri (26 febbraio 2019 n.d.r.), il team si è piazzato davanti a tutti grazie a Carlos Sainz (1’17″144). Il pilota spagnolo ha preceduto di sette decimi Sergio Perez (1’17″842) mentre, nonostante l’incidente, il terzo posto odierno viene occupato da Sebastian Vettel (1’18″195).

Ancora un po’ nelle retrovie la Mercedes che continua a nascondersi in vista dell’inizio di campionato. Valtteri Bottas (1’18″941) di poco davanti a Lewis Hamilton (1’18″943) che ha effettuato più giri rispetto al compagno di squadra. Come detto in precedenza nessun giro per la Ferrari di Charles Leclerc.

fonte foto copertina https://twitter.com/ScuderiaFerrari

ultimo aggiornamento: 27-02-2019

X