Serie A, Sampdoria-Inter 0-5: dominio nerazzurro a Marassi. Poker di Icardi

La sintesi e il tabellino di Sampdoria-Inter 0-5: dominio nerazzurro a Marassi. Poker di Mauro Icardi.

GENOVA – L’Inter ritrova il successo anche in trasferta. Nella prima sfida domenica i nerazzurri hanno superato con un netto 5-0 la Sampdoria e si portano momentaneamente al quarto posto in classifica. Nuova sconfitta, invece, per i doriani che non stanno attraversando un gran momento di forma.

Perišic-Icardi, l’Inter va – Primo tempo di marca nerazzurra con l’Inter che prende sin da subito in mano le redini del gioco provando a creare vari pericoli della parti di Viviano che in 120″ si supera su Perišic e D’Ambrosio prima di essere salvato dalla traversa su un angolo di Cancelo.

Il forcing nerazzurro ha i suoi frutti al 25′ quando Perišic di testa su cross del portoghese beffa il portiere doriano. Passano tre minuti e la squadra di Spalletti trova il raddoppio con Icardi su calcio di rigore, assegnato per un presunto contatto tra Rafinha e Barreto.

Non contento il grande ex del match al 32′ trova il bis con un magico colpo di tacco e nel finale anche il tris ribadendo in rete una respinta di Viviano sul tacco di Rafinha. Nel mezzo la Sampdoria ha sfiorato la rete con Praet, palla di poco fuori e Zapata ma il colpo di testa del colombiano si è fermato sul palo.

Poker di Icardi – Ad inizio ripresa l’Inter chiude definitivamente i conti sempre con Icardi che con il destro beffa per l’ennesima volta Viviano. Con il risultato ormai acquisito i nerazzurri controllano con molta tranquillità il match che non regala altri sussulti.

Inter
Inter (fonte foto https://twitter.com/Inter)

Serie A, Sampdoria-Inter 0-5: il tabellino

Marcatori: 25′ Perišic, 30′ rig., 32′, 43′, 51′ Icardi

Sampdoria (4-3-1-2): Viviano; Bereszynski (34′ Verre), Silvestre, Ferrari G., Murru; Barreto (52′ Regini), Torreira, Praet; Ramírez (50′ Caprari); Quagliarella, Zapata D. A disp. Belec, Tozzo, Alvarez, Andersen, Capezzi, Caprari, Kownacki, Regini, Strinic, Tessiore, Verre. All. Giampaolo

Inter (4-2-3-1): Handanovic; João Cancelo, Škriniar, Miranda, D’Ambrosio; Gagliardini, Brozovic; Candreva (78′ Vecíno), Rafinha (80′ Borja Valero), Perišic; Icardi (66′ Éder). A disp. Padelli, Berni, Dalbert, Éder, Karamoh, Lisandro López. All. Spalletti

Arbitro: Sig. Paolo Tagliavento

Note: Ammoniti: Ramírez, Caprari (S); Gagliardini, Rafinha. Angoli: 7-9 per l’Inter. Recupero: 1′ pt, 0′ st

Il video con la rete di tacco di Mauro Icardi

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 18-03-2018

Francesco Spagnolo

X