La classifica non mente: il match di San Siro mette di fronte due squadre in grande difficoltà, che hanno bisogno di punti per uscire dalle sabbie mobili.

Serie A, Milan-Spal è uno “scontro salvezza”. Così il Corriere della Sera definisce la sfida tra i rossoneri di Stefano Pioli e i biancazzurri di Leonardo Semplici, in programma questa (fischio d’inizio alle ore 21) allo stadio San Siro. Padroni di casa 13esimi con dieci punti, ospiti al penultimo posto con sette: la posta in palio è alta, considerata la temperature della classifica.

Uno scontro per la salvezza, dicevamo. Va chiamato col suo nome – sottolinea il noto quotidiano – altrimenti è peggio, perché di tutto ha bisogno adesso questo povero Milan tranne che di mentire a se stesso, di negare l’evidenza, di raccontarsi menzogne. In effetti, tre punti sulla zona retrocessione, alla vigilia della decima partita stagionale – quindi a un quarto del campionato – sono la prova incontrovertibile di una crisi.

C’è ancora tempo per recuperare, ma bisogna cominciare a vincere. Dovesse arrivare un altro flop, si aprirebbero scenari terribili, con il calendario che, nelle prossime tre giornate, prevede in serie Lazio, Juventus e Napoli. Un vero e proprio Everest da scalare per una squadra in evidente difficoltà come quella rossonera.

Milan-Lecce
fonte foto https://twitter.com/acmilan

Serie A: Milan-Spal in campo alle 21

Bisogna mettere da parte strani pensieri, sogni Champions e quant’altro: in questo preciso momento bisogna solo pensare ad allontanarsi – e alla svelta! – dalle zone calde della graduatoria. Guai a scivolare stasera, contro un avversario sì ostico come la Spal, ma di gran lunga inferiore al Milan sul piano tecnico e qualitativo.

L’obiettivo è vincere uno “scontro salvezza” per evitare di farne altri in futuro. I tre punti, infatti, consentirebbero ai rossoneri di Stefano Pioli di lasciarsi alle spalle un bel po’ di squadre, raggiungendo il Parma al nono posto.

Le immagini di Milan-Spal 2-1 giocata nella passata stagione:

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
calcio milan milan-spal Serie A

ultimo aggiornamento: 31-10-2019


Milan, Suso verso la panchina: salgono le quotazioni di Castillejo

Marchisio rapinato in casa, i sovranisti: “Ben gli sta al buonista”. Aveva pubblicato post pro migranti