Serie A 2019-2020, i risultati di domenica 21 giugno

Serie A, poker dell’Atalanta al Sassuolo. L’Inter vince contro la Sampdoria

Serie A, i risultati delle sfide di domenica 21 giugno 2020. Vittorie casalinghe per Inter e Atalanta.

ROMA – Serie A, i risultati di domenica 21 giugno 2020. La venticinquesima giornata si completa con le vittorie di Inter e Atalanta contro Sampdoria e Sassuolo.

Serie A, i risultati di domenica 21 giugno 2020

Di seguito il resoconto completo delle sfide di domenica 21 giugno 2020, valide per la venticinquesima giornata di campionato. (LA CLASSIFICA)

Atalanta-Sassuolo 4-1
Inter-Sampdoria 2-1

Serie A, Lukaku-Lautaro: l’Inter supera 2-1 la Sampdoria

Inter-Sampdoria 2-1

Marcatori: 10′ Lukaku R. (I), 33′ Lautaro Martinez (I), 52′ Thorsby (S)

Inter (3-4-1-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Candreva (72′ Moses), Gagliardini, Barella, Young (72′ Biraghi); Eriksen (78′ Borja Valero); Lukaku R., Lautaro Martinez (83′ Sanchez A.). All. Conte

Sampdoria (3-5-1-1): Audero; Bereszynski, Yoshida, Colley; Thorsby, Linetty (82′ Askilsen), Bertolacci (81′ Vieira), Jankto (69′ Léris), Murru; Ramirez G. (69′ Depaoli); La Gumina (76′ Bonazzoli F.). All. Ranieri

Arbitro: Sig. Maurizio Mariani di Aprilia

Note: Ammonito: Lautaro Martinez, Borja Valero, Gagliardini (I); Bertolacci, Thorsby (S)

Parte bene l’Inter che al 10′ trova il vantaggio. Combinazione Eriksen-Lukaku, il belga davanti ad Audero non sbaglia. Il raddoppio porta la firma di Lautaro Martinez ben servito da Candreva dopo un ottimo lavoro di Lukaku. Poco da segnalare nel finale di tempo.

Mg Brescia 29/10/2019 – campionato di calcio serie A / Brescia-Inter / foto Matteo Gribaudi/Image Sport nella foto: Lautaro Martinez-Nicolo’ Barella

Nella ripresa subito una chance per Lukaku che da buona posizione non inquadra la porta. Alla prima vera occasione la Sampdoria riapre il match. Sugli sviluppi di un corner Colley di testa colpisce la traversa. Sulla ribattuta il più lesto è Thorsby che batte Handanovic. Il forcing finale degli ospiti non ha portato i frutti sperati con i nerazzurri che portano a casa tre punti fondamentali in chiave primo posto.

Serie A, poker dell’Atalanta al Sassuolo

Atalanta-Sassuolo 4-1

Marcatori: 16′ Djimsiti (A), 32′ Zapata D. (A), 37′ aut. Bourabia (A), 66′ Zapata D. (A), 90’+1 Bourabia (S)

Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Palomino, Caldara, Djimsiti (86′ Toloi); Hateboer, Freuler (69′ Malinovskyi), de Roon, Gosens (69′ Castagne); Gomez A. (88′ Colley); Pasalic, Zapata D. (69′ Muriel) All. Gasperini

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Toljan (46′ Muldur), Marlon (69′ Magnani), Peluso, Kyriakopoulos; Bourabia, Locatelli (76′ Obiang); Berardi (60′ Djuricic), Defrel, Boga (60′ Haraslin); Caputo. All. De Zerbi

Arbitro: Sig. Daniele Chiffi di Padova

Note: al 72′ Gasperini (A) allontanato per proteste. Ammonito: Pasalic, Djimsiti, Muriel, Toloi (A); Toljan, Peluso, Marlon (S). Angoli: 4-3. Recupero: 3′ p.t.; 3′ s.t.

L’Atalanta trova il vantaggio al primo tiro in porta. Sugli sviluppi di un corner, Djimsiti deposita la palla in rete. Non c’è la reazione del Sassuolo con la Dea che trova il raddoppio con il colpo di testa di Zapata. Prima del gol la squadra di Gasperini era andata in rete con Gomez ma il gol è stato annullato per un fallo di mano. Continua a spingere sull’acceleratore la squadra orobica. Il tris arriva con l’autogol di Bourabia dopo che Zapata ha colpito la traversa di testa. Nel finale di tempo ci provano gli ospiti ma il risultato non cambia.

Nella ripresa l’Atalanta entra in campo con un atteggiamento diverso dal primo. Il Sassuolo ci prova con Defrel, bravo Gollini a dire di no all’ex Roma. Alla prima vera occasione, però, l’Atalanta trova il poker. Cross di Gomez per Zapata che realizza la sua doppietta personale. Nel recupero il Sassuolo trova il gol della bandiera con una bella punizione di Bourabia. Non c’è più tempo per la rimonta con l’Atalanta che consolida il quarto posto in classifica.

ultimo aggiornamento: 22-06-2020

X