Serie A, i risultati di sabato 19 settembre 2020. Prima vittoria per la Fiorentina. Pari a reti bianche tra Verona e Roma.

ROMA – Serie A, i risultati di sabato 19 settembre 2020. La prima giornata si apre con il successo della Fiorentina sul Torino. Al Franchi decide la rete al 78′ di Castrovilli.

Nell’anticipo serale pari a reti bianche tra Verona e Roma. Da segnalare tre legni (due per gli scaglieri, uno per i giallorossi).

Serie A, i risultati di sabato 19 settembre 2020

Di seguito i risultati di Serie A di sabato 19 settembre 2020, sfide valide per la prima giornata. (CLASSIFICA e PROBABILI FORMAZIONI)

Fiorentina-Torino 1-0
Verona-Roma 0-0

Serie A

Serie A, Hellas Verona-Roma 0-0: reti bianche al ‘Bentengodi’

Hellas Verona-Roma 0-0

Marcatori:

Hellas Verona (3-4-1-2): Silvestri: Cetin, Gunter (66′ Ruegg), Empereur (19′ Lovato); Faraoni, Tameze (66′ Barak), Miguel Veloso, Dimarco; Danzi; Tupta (46′ Zaccagni), Di Carmine (78′ Ilic). All. Juric

Roma (3-4-2-1): Mirante; Mancini, Cristante, Ibanez; Karsdorp (73′ Santon), Diawara (89′ Villar), Veretout, Spinazzola; Pellegrini Lo. (79′ Kluivert), Pedro; Mkhitaryan. All. Fonseca

Arbitro: Sig. Daniele Chiffi di Padova

Note: Ammoniti: Danzi, Di Carmine (V). Angoli: 0-6. Recupero: 1′ p.t.; 3′ s.t.

Primi venti minuti senza particolari emozioni al Bentegodi. La prima vera occasione capita al 25′. Azione di Spinazzola sulla sinistra, palla per Mkhitaryan che da buona posizione non inquadra la porta. La reazione dei padroni di casa arriva con Tupta, tiro troppo debole per creare problemi a Mirante. I pericoli la Roma li crea sempre sulla sinistra. Spinazzola serve Pedro che manda la palla fuori. Sul finale del primo tempo la più ghiotta occasione per il Verona. Colpo a botta sicura di Tameze che si stampa sulla traversa dopo la deviazione di Mirante.

Nella ripresa il Verona parte bene e ha due buone chance con Di Carmine. Con il passare dei minuti la partita perde un po’ di ritmo. Al 74′ si fa vedere la Roma dalle parti di Silvestri con una conclusione di Pellegrini. Il match si accede nel finale con due traverse in pochi minuti. Prima la conclusione dalla distanza di Dimarco ha colpito il legno superiore della porta difesa da Mirante e il palo e poi Spinazzola è andato a centrare la traversa. Non succede più nulla fino al triplice fischio con la Roma e il Verona che iniziano il campionato con un pareggio..

Serie A, Fiorentina-Torino 1-0: decide Castrovilli

Fiorentina-Torino 1-0

Marcatori: 78′ Castrovilli

Fiorentina (4-3-3): Dragowski; Caceres, Milenkovic, Ceccherini, Biraghi (88′ Venuti); Bonaventura (79′ Borja Valero), Duncan, Castrovilli; Chiesa (83′ Lirola), Kouamé (88′ Cutrone), Ribery (79′ Vlahovic). All. Iachini

Torino (4-3-1-2): Sirigu; Izzo (88′ Vojvoda), Nkoulou, Bremer, Ansaldi; Meité (68′ Lukic), Rincon, Linetty (87′ Millico); Berenguer (68′ Verdi); Zaza, Belotti. All. Giampaolo

Arbitro: Sig. Rosario Abisso di Palermo

Note: Ammoniti: Milenkovic, Ceccherini, Biraghi (F); Linetty (T). Angoli: 4-1 per la Fiorentina. Recupero: 4′ p.t.; 6′ s.t.

Prima parte di gara senza particolari occasioni al Franchi. La prima occasione arriva poco dopo il 20′. Cross dalla sinistra per Kouamé che da buona posizione non colpisce bene la sfera. Non succede più nulla fino al 43′ quando ancora Kouamé di testa impegna Sirigu, bravo a salvarsi subito dopo sul tentativo involontario di autogol di Ansaldi. Prova ad accelerare la squadra di Iachini, ma il portiere granata dice di no a Kouamé con un intervento prodigioso.

Nella ripresa la Fiorentina aveva trovato il vantaggio con Biraghi. Gol annullato per il fuorigioco dell’ex Inter sul tocco di Castrovilli. Il vantaggio meritato della Fiorentina arriva all’78’. Azione sulla destra di Chiesa, cross sul secondo palo per Castrovilli che non deve fare altro che depositare la palla in rete. La reazione del Torino arriva con una conclusione di Zaza parata da Dragoswki. Dall’altra parte ancora pericoloso Castrovilli, Sirigu si salva in qualche modo. Ancora il portiere granata protagonista su una conclusione di Cutrone. L’ultimo sussulto del match è il gol annullato per fuorigioco a Belotti. Al triplice fischio di Abisso esultano i ragazzi di Iachini che iniziano con il piede giusto il campionato. Esordio amaro, invece, per Giampaolo sulla panchina granata.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
calcio calcio news News roma Serie A sport

ultimo aggiornamento: 20-09-2020


Anche il Veneto riapre stadi e palasport. Le regole

Il Governo riapre gli stadi. Le regole