Emergenza Covid in Serie A, quali partite si giocano e quali no: il nuovo calendario della ventesima giornata di campionato.

L’emergenza Covid si abbatte sulla Serie A e stravolge il calendario della ventesima giornata, la prima del nuovo anno e la prima del girone di ritorno. La situazione di incertezza è legata al fatto che le Asl locali hanno bloccato diverse squadre. Ciò nonostante la Lega Calcio ha deciso di non rinviare nessuna partita.

Green Pass e Super Green Pass, tutte le regole dal 10 gennaio

Serie A, il calendario della ventesima giornata: chi gioca e chi no

Bologna-Inter (ore 12.30). Non si gioca. La Ausl di Bologna ha bloccato i rosso-blu, che contano otto giocatori positivi al Covid.
Sampdoria-Cagliari (ore 12.30). Si gioca.
Lazio-Empoli (ore 14.30). Si gioca
Spezia-Verona (ore 14.30). Si gioca.
Atalanta-Torino (ore 16.30). Non si gioca. La Asl di Torino ha bloccato i granata impedendo la partenza per Bergamo.
Sassuolo-Genoa (16.30). Si gioca.
Salernitana-Venezia (ore 18.30). Non si gioca. La Asl di Salerno ha messo in quarantena l’intera rosa.
Milan-Roma (18.30). Si gioca.
Fiorentina-Udinese (ore 20.45). Non si gioca. La Asl di Udine ha messo in quarantena i bianconeri.
Juventus-Napoli (ore 20.45). Si gioca.

Juventus Stadium
Juventus Stadium

Cosa dice il regolamento

Come anticipato, nonostante la situazione particolarmente delicata, la Lega Calcio ha deciso di non rinviare le partite. Il regolamento prevede che si debba giocare a meno che una squadra non abbia meno di tredici calciatori a disposizione (uno dei tredici deve essere un portiere). Si dovrebbe procedere quindi con la vittoria a tavolino per la squadra che si presenta regolarmente sul terreno di gioco e poi con il ricorso da parte della squadra che non ha potuto prendere parte alla gara per disposizione delle autorità sanitarie.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per seguire News Mondo su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - NM

calcio news Inter Juventus milan

ultimo aggiornamento: 06-01-2022


Covid, Antonio Cassano torna a casa. “Mi sono preso un bello spavento, ma è andata bene”

Calciomercato, Piatek ritorna in Italia: è della Fiorentina. La Roma vicina a Sergio Oliveira