Fiorentina-Milan, Stefano Pioli in conferenza stampa: “Calabria out, gli altri stanno bene”.

MILANO – Vigilia di Fiorentina-Milan per Stefano Pioli. Il tecnico rossonero in conferenza stampa ha presentato la delicata trasferta del Franchi, in programma alle 20:45 di sabato 20 novembre 2021.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Fiorentina-Milan, la conferenza stampa di Stefano Pioli

In conferenza stampa Stefano Pioli si è soffermato sul suo ritorno a Firenze come ex. “Per me non sarà mai una sfida normale – ha ammesso il tecnico rossonero riportato da tuttomercatoweb.comho un bellissimo ricordo della città e poi quando torno a Firenze Astori è sempre più vicino […]“.

Sulla panchina della Viola, però, adesso c’è Italiano. “Un allenatore giovane e bravo – ha sottolineato Pioli – ha sempre fatto bene e a Firenze ha iniziato un lavoro importante. La sua squadra ha una identità. Vlahovic? Stiamo parlando di un attaccante molto forte. Già nelle giovanili faceva intravedere grandi qualità […]. Affrontiamo, come detto, una squadra forte e che sa sempre cosa fare […]“.

Zlatan Ibrahimovic e Stefano Pioli
Zlatan Ibrahimovic e Stefano Pioli

Il punto in casa rossonera

Pioli ha fatto anche il punto sulla situazione in casa rossonera. “Dispiace per Calabria – ha detto il tecnico rossonero – stava facendo molto bene e dispiace della sua assenza, ma ho sicuramente delle alternative importanti […]. Florenzi non l’ho schierato come terzino perché Davide e Kalulu stavano giocando bene e mi serviva un cambio per Saelemaekers. Ma, al momento, non ha il minutaggio completo […]“.

Non poteva mancare un passaggio sul duello in attacco tra Ibrahimovic e Giroud. “Sono molto contento di averli entrambi a disposizione – ha ammesso il tecnico rossonero – io la prima valutazione la faccio sulle condizioni, poi sulle caratteristiche della partita che dobbiamo giocare […]“.

Una conclusione per Pioli sull’importanza di avere continuità: “E’ molto importante avere lo stesso atteggiamento sia in casa che in trasferta […]. Lo scorso anno si diceva che eravamo favoriti dall’assenza del pubblico, ma la squadra ha sempre dimostrato di crederci e anche a Firenze scenderemo in campo per i tre punti […]“.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

calcio news milan

ultimo aggiornamento: 19-11-2021


Il nonno di Scamacca entra in un bar armato di coltello e minaccia i presenti: arrestato

Lazio-Juventus, Allegri: “Kean è recuperato, Dybala in dubbio”