Spal-Milan: idee chiare per Gattuso. La formazione è praticamente fatta

Il Milan lavora in vista della gara di domenica sera contro la Spal. Idee chiare per Gattuso: confermata la squadra che ha vinto con Fiorentina e Frosinone

Il Corriere dello Sport, nella sua edizione odierna, ha fatto il punto della situazione in merito alle tappe di avvicinamento del Milan all’ultima e decisiva gara di campionato contro la Spal. Il Diavolo arriva all’impegno del Paolo Mazza con la consapevolezza di aver vinto le ultime tre gare: la zona Champions è lontana solo un punto e il destino dei rossoneri è legato ai risultati di Inter e Atalanta. In primis, però, sarà necessario compiere il proprio dovere per mettere pressione alle avversarie.

Verso Spal-Milan, ecco le scelte di Gattuso

A quattro giorni dalla partita vanno chiaramente tenuti in conto tutti gli eventuali intoppi dell’ultim’ora. Stando così le cose, però, Gattuso ha deciso di tener fede al vecchio detto calcistico “squadra che vince non si cambia“.

In campo dunque, salvo problemi fisici, ci andrà in blocco la squadra che ha espugnato il Franchi di Firenze due settimane fa, vincendo poi in casa contro il Frosinone. Nelle ultime settimane il gruppo ha ritrovato quella compattezza e convinzione che sembravano smarrite, riuscendo a blindare nuovamente la difesa e ritrovando quel cinismo che aveva portato tante vittorie tra gennaio e marzo.

Ignazio Abate Torino-Milan
Fonte foto: Fonte foto: https://www.facebook.com/ACMilan/

Spal-Milan, ecco la probabile formazione rossonera

Spazio dunque al classico 4-3-3, con Gigio Donnarumma in porta. Abate si prepara alla partita d’addio al Milan e sarà confermato sulla corsia difensiva di destra, con la coppia Musacchio-Romagnoli al centro e Rodriguez dalla parte opposta. In mezzo al campo largo allo strapotere fisico di Bakayoko e Kessie, affiancati dai piedi buoni di Calhanoglu. In avanti, bomber Piatek sarà aiutato da Suso e Borini.

ultimo aggiornamento: 22-05-2019

X