Sparatoria durante una partita di calcetto nel Casertano: un ferito

Tragedia sfiorata nel Casertano, 48enne apre il fuoco durante una partita di calcetto

Sparatoria durante una partita di calcetto a San Cipriano d’Aversa. Un 40enne è rimasto gravemente ferito. Arrestato l’aggressore.

SAN CIPRIANO D’AVERSA (CASERTA) – Sparatoria durante una partita di calcetto a San Cipriano d’Aversa, in provincia di Caserta. Ad aprire il fuoco è stato un uomo di 48 anni che si è recato al campo per vendicarsi dopo una presunta offesa sulle sue doti calcistiche. L’aggressore, però, non ha colpito il suo ‘obiettivo’ ma un’altra persona che stava facendo da paciere. Le condizioni del ferito sono molto gravi e i medici non hanno ancora sciolto la prognosi riservata.

Sparatoria nel Casertano durante una partita di calcetto

Un insulto su Whatsapp sulle sue doti da calciatori. E’ questo il movente che ha portato il 48enne a recarsi al campo con una pistola e aprire il fuoco contro chi lo ha criticato. Ma la mira non è stata precisa con il colpo che ha ferito all’addome un’altra persona, arrivato vicino ai due litiganti per fare da paciere.

Immediata la chiamata ai soccorsi che hanno portato in codice rosso la vittima con i medici che non hanno ancora sciolto la prognosi. I carabinieri hanno fermato l’uomo con l’accusa di tentato omicidio. L’aggressore è stato portato in carcere in attesa dell’interrogatorio di garanzia.

Ambulanza
Fonte foto: https://www.facebook.com/ItalianRedCross

Indagini in corso

La Procura ha aperto un’indagine per accertare meglio la dinamica di questa sparatoria. Il 48enne è stato arrestato sul posto e portato in caserma in attesa dell’interrogatorio di garanzia. Toccherà al magistrato di turno decidere se confermare il mandato di custodia cautelare oppure no.

L’aggressore non è sconosciuto agli inquirenti. In passato è stato fermato per reati comuni con i carabinieri che hanno sequestrato l’arma usata per questa sparatoria. Si tratta di una calibro 7.65 con matricola abrasa. Una tragedia sfiorata in provincia di Caserta con una sparatoria che poteva avere un bilancio molto più grave.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/ItalianRedCross

ultimo aggiornamento: 12-09-2019

X