Tragedia in un hotel di Darwin, in Australia. Un uomo ha aperto il fuoco contro i clienti e poi si è dato alla fuga. Cinque i morti.

DARWIN (AUSTRALIA) – Tragedia a Darwin, in Australia, nelle prime ore di martedì 4 giugno 2019. Secondo quanto riferito dalle autorità locali, un uomo di 45 anni ha aperto il fuoco nell’Hotel Palms in MicMinn Strett uccidendo cinque persone. Il killer si è dato alla fuga ma è stato arrestato poco dopo dagli inquirenti.

Al momento non è stato rivelato il movente di questa sparatoria e neanche l’identità delle persone che hanno perso la vita. Sono in corso tutte le indagini per accertare meglio la vicenda. La Farnesina è in contatto con l’ambasciata italiana per verificare l’eventuale presenza di italiani tra le vittime oppure tra i possibili feriti.

Sparatoria in un hotel a Darwin, in Australia: almeno 5 morti

Le autorità locali preferiscono non escludere nessuna ipotesi anche se al momento la pista di un gesto da parte di uno squilibrato sembra essere la più battuta. Non sono state trovate prove per far pensare ad una matrice terroristica ma nelle prossime ore si saprà di più.

L’uomo è stato fermato e a breve sarà interrogato. Sulla vicenda le autorità locali preferiscono mantenere il massimo riserbo anche per non mettere in apprensione i cittadini di Darwin e di tutte le città della zona.

Ambulanza
Ambulanza

Sparatoria in Australia, Farnesina in contatto con l’Ambasciata italiana

Fino a questo momento non è stata comunicata l’identità delle persone. La Farnesina è in stretto contatto con l’Ambasciata italiana per verificare la presenza di italiani in questa tragedia. Tanta paura sicuramente per tutte le persone che si trovavano nell’hotel al momento di questa sparatoria.

Sono in corso le indagini per accertare meglio la dinamica e i motivi che hanno portato il 45enne ad aprire il fuoco all’interno della struttura.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
Australia darwin esteri sparatoria

ultimo aggiornamento: 04-06-2019


E’ morta Leah Chase, una delle più importanti attiviste dei diritti dei neri

Eccesso di piombo nel sangue di un bambino, lo spettro dell’incendio di Notre-Dame