Usa, sparatoria in Ohio: ci sono vittime. Seconda strage dopo El Paso

Nuova sparatoria negli Usa nove morti in Ohio

Seconda strage negli Usa. Sparatoria in Ohio, ci sono vittime. L’assalto avvenuto intorno all’una di notte, a poche ore di distanza dalla tragedia di El Paso.

Seconda sparatoria negli Usa nel giro di poche ore. Dopo la strage di El Paso, conclusasi con un bilancio di trenta vittime, una seconda sparatoria è avvenuta in Ohio. Anche qui ci sarebbero morti. Almeno dieci sarebbero le persone rimaste ferite, il bilancio delle vittime conta purtroppo nove persone.

Arresto
Arresto

Sparatoria in Ohio

L’incidente è avvenuto intorno all’una di notte a Dayton. Resta ancora da chiarire la dinamica di quanto accaduto. Le notizie che arrivano dall’Ohio sono frammentarie e incerte, con l’intero paese scosso alle due tragedie che hanno fatto il giro del mondo. Il tutto in poche ore.

Secondo le primissime informazioni, un assalitore sarebbe stato ucciso dalla polizia, mentre un secondo sarebbe riuscito a darsi alla fuga armato di fucile. E nella fuga avrebbe investito una persona.

Il bilancio

Anche il bilancio è circondato da dubbi e incertezze. I media statunitensi parlano di almeno dieci persone colpite, e su questo punto quasi tutti concordano. Il discorso cambia purtroppo quando si parla del conteggio delle vittime, Il bilancio più grave, non ufficializzato dalle autorità, parla di sette vittime.

A sciogliere i dubbi è stata la polizia che ha ufficializzato il bilancio di nove vittime.

Il movente e le polemiche sulle armi

Resta da capire anche il movente della sparatoria in Ohio, un gesto probabilmente premeditato. Le due sparatorie avvenute in poche ore hanno scatenato nuovamente le polemiche sul porto di armi in America.

ultimo aggiornamento: 04-08-2019

X