I migliori servizi di streaming musicale per audiofili e ascoltatori esigenti

I migliori servizi di streaming musicale per audiofili

Se abbiamo una vera passione per la musica, esistono servizi di streaming musicale in alta qualità che possono soddisfare anche i palati più raffinati.

Ascoltare musica in streaming è una abitudine per moltissimi di noi. Sicuramente conosciamo i noti servizi Apple Music, Spotify e Google Play Music, che ci offrono un vasto catalogo di brani tra cui scegliere. Quello che probabilmente non sappiamo è che questi servizi non eccellono per la qualità dell’audio, mentre esistono servizi di streaming musicale dedicati agli audiofili e, in generale, a chi vuole un’esperienza di ascolto di qualità.

Se non vogliamo limitarci ad avere a disposizione tante canzoni, ma il nostro desiderio è ascoltare musica in alta qualità possiamo scegliere di iscriverci ai servizi di streaming musicale in alta risoluzione disponibili in Italia.

Tidal

streaming musicale audiofili Tidal

Il primo servizio che dobbiamo conoscere si chiama Tidal, voluto dal rapper Jay-Z che ha portato il team di sviluppatori a concentrarsi prevalentemente sull’alta qualità dell’audio. Possiamo scegliere tra due diversi piani di abbonamento: la sottoscrizione Premium ci consente di ascoltare musica a 320 Kbps, mentre con la sottoscrizione Hi-Fi potremo ascoltare musica a 1.411 Kbps.

Deezer

streaming musicale alta qualita_Deezer

Un altro ottimo servizio per lo streaming musicale si chiama Deezer. A differenza di Tidal, questo è disponibile anche in versione gratuita, che offre però musica a 128 Kbps. Per migliorare la qualità delle tracce audio si può sottoscrivere il piano Premium con musica a 320 Kbps, oppure l’abbonamento Hi-Fi per ascoltare le tracce musicali a 1.411 Kbps.

Amazon Music HD

streaming musicale alta qualita Amazon

Un altro competitore è entrato da poco nel settore dello streaming musicale e si tratta del colosso Amazon, che ha reso disponibile anche in Italia il servizio Amazon Music HD. Attualmente possiamo navigare in un catalogo di oltre 60 milioni di brani, di cui la maggior parte sono in alta qualità, per un’esperienza di ascolto paragonabile a quella offerta dai servizi descritti in precedenza.

Qobuz

streaming musicale audiofili Qobuz

Tra i migliori servizi di streaming musicale non si può dimenticare Qobuz, anche perché l’Italia è uno dei paesi che sono stati scelti per il lancio di questo servizio, al momento meno diffuso rispetto agli altri presenti in questa lista.

Attualmente Qobuz mette a nostra disposizione un catalogo con oltre 50 milioni di canzoni e ci offre due piani di abbonamento. Il primo è il piano Studio Premier con pagamento mensile, il secondo invece è il Sublime+ con pagamento annuale: la qualità dell’audio non cambia, il secondo piano di abbonamento è più vantaggioso dal punto di vista economico perché sottoscritto su base annuale.

Primephonic

streaming musicale audiofili Primephonic

Primephonic è un servizio molto particolare, che ci può interessare se siamo amanti della musica classica. L’applicazione è stata sviluppata pensando in modo specifico alle necessità dei brani classici e a come fare per esaltarne al meglio le caratteristiche e le peculiarità.

Il servizio – in prova gratuita per due settimane e poi accessibile dopo aver sottoscritto un abbonamento – mette a nostra disposizione il più ampio catalogo di musica classica, un vero paradiso per gli amanti del genere. Ogni brano ci viene offerto con un audio di alta qualità, dandoci la possibilità di apprezzare il talento dei compositori.

Perché non ci siamo mai accorti che i servizi di streaming musicale tradizionale hanno una qualità appena discreta?

Per gli appassionati il livello qualitativo dell’audio è un tema caldissimo e molto discusso, ma per farla estremamente breve, dipende dalla qualità del dispositivo che stiamo utilizzando.

Se usiamo una cassa Bluetooth da poche decine di euro collegata a uno smartphone economico, la qualità elevata dei servizi di questo tipo è senza dubbio sprecata, e possiamo usare uno dei servizi classici per ascoltare musica gratis. Mentre se per esempio abbiamo un media center dedicato collegato a un amplificatore e a un paio di casse di buona qualità, allora sarà possibile percepire la differenza.

Fonte foto copertina: pexels.com/photo/cool-earphones-girl-headphones-7409/

ultimo aggiornamento: 29-05-2020

X