Michael Rinaldi ha vinto Gara-1 del GP dell’Emilia Romagna, terzo appuntamento con il Mondiale di Superbike.

MISANO ADRIATICO – Grande sorpresa in Gara-1 del GP dell’Emilia Romagna, terzo appuntamento con il Mondiale di Superbike. Uno straordinario Michael Rinaldi con la sua Ducati ha riportato l’Italia alla vittoria nella gara di casa. Una doppietta storica considerando che in questa categoria i colori azzurri non sono mai riusciti negli ultimi anni a trovare continuità di vittorie.

Il pilota italiano sul traguardo ha preceduto il turco Razatlioglu (sempre molto regolare in questo inizio di stagione) e il leader del Mondiale Jonathan Rea. Il rookie Andrea Locatelli con il suo buon cammino e il nono posto in questa Gara-1. Da registrare anche il buon settimo crono di Bassani.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Le classifiche

Resta saldamente al comando della Generale Jonathan Rea. Il britannico in questi primi cinque appuntamenti ha collezionato 126 punti contro i 95 del turco Razgatloglu e gli 85 di Scott Redding. In chiave italiana il migliore è Michael Ruben Rinaldi con 50 punti.

Nel Mondiale Costruttori la Kawasaki al comando con i suoi 126 punti. In scia la Ducati (121) mentre la Yamaha è un po’ più staccata con i suoi 98 punti.

Superbike
fonte foto https://www.facebook.com/WorldSBK/

Rinaldi sogna la vittoria in Gara-2

Un successo che ha permesso a Rinaldi di iniziare a guardare con fiducia al futuro. Non sarà semplice ora conquistare un bis in Gara-2. La concorrenza continua ad essere molto folta e quest’anno nessuno può permettersi di sbagliare per non perdere punti fondamentali in classifica.

Rea continua ad essere in testa con un vantaggio rassicurante sugli avversari. Ma il britannico, vista la continuità di molti avversari, è consapevole di dover essere molto attento e soprattutto evitare ogni minimo errore. Per tutti, quindi, l’obiettivo sarà quello di portare a casa punti anche se si deve sacrificare la vittoria del Gran Premio.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/WorldSBK/


MotoGP, il doppio appuntamento in Austria a porte aperte

Superbike, successo di Razgatlioglu in Gara-2 a Misano. Rinaldi e Rea sul podio