Superbike, GP Australia 2020: successi di Razgatlioglu e Lowes a Phillip Island. Jonathan Rea inizia con una caduta e un secondo posto.

PHILLIP ISLAND (AUSTRALIA) La Superbike si è aperta con il GP di Australia nel segno di Toprak Razgatlioglu e Sam Lowes. Sono loro i vincitori delle prime due gare della stagione con un Mondiale che, almeno in questo inizio, si preannuncia più combattuto che mai.

Superbike, il resoconto di Gara-1

Pronti, via e la Superbike ha regalato subito mille emozioni. La vittoria è andata a Toprak Razgatlioglu che ha bagnato il suo esordio con la Yamaha nel migliore dei modi. Una Gara-1 molto intensa sin dalla partenza con sei piloti che si sono giocati la vittoria fino agli ultimi giri. Alla fine a spuntarla è stato proprio il turco che, al fotofinish, ha preceduto Sam Lowes e Scott Redding. Quarto posto per il compagno di squadra Michael van der Mark.

Superbike
fonte foto https://www.facebook.com/WorldSBK/

Rimpianti, invece, per Jonathan Rea che, dopo un contatto con Tom Sykes, ha dovuto abbandonare la gara qualche giro dopo per una caduta. Il migliore degli italiani è Michael Rinaldi, decimo. 12° Federico Caricasulo.

Superbike, il resoconto di Gara-2

In Gara-2 riscatto della Kawasaki anche se non è Jonathan Rea a conquistare il successo. Il campione del mondo in carica si è dovuto arrendere ancora una volta al compagno di squadra Sam Lowes che ha iniziato la stagione nel migliore dei modi.

Da segnalare il terzo posto di Scott Redding. Niente da fare, invece, per il vincitore di Gara-1 che si è dovuto arrendere a un problema tecnico. Neanche i due italiani Michael Rinaldi e Federico Caricasulo hanno completato la gara.

Le classifiche

Nel Mondiale piloti Alex Lowes è al comando con 51 punti. Alle sue spalle Scott Redding (39) e Toprak Razgatlioglu (34). Il migliore degli italiani è Michael Rinaldi, tredicesimo, con 7 punti.

Nel Mondiale costruttori, invece, è subito lotta a tre con la Kawasaki (57) davanti a Yamaha (47) e Ducati (39). Il prossimo appuntamento in Qatar (13-15 marzo).

fonte foto copertina https://www.facebook.com/WorldSBK/


Formula E, doppio colpo di Da Costa a Marrakech: vittoria e primato in classifica

Scoppia il caso power unit Ferrari: ‘Siamo scioccati’