Suso: "Milan, non devo dimostrare niente. Il mio rendimento è buono"

Suso: “Non ho niente da dimostrare, il mio rendimento è stato buono”

Lo spagnolo ha parlato ai microfoni di Sportweek, settimanale a cura della Gazzetta dello Sport: “Mi piace stare al Milan, potevo andar via ma sono rimasto”.

Il rapporto tra Suso e i tifosi del Milan sembra ormai essersi incrinato. Il gol messo a segno dallo spagnolo (su punizione) contro la Spal non è bastato a ricucire lo strappo. Troppe, infatti, le battute a vuoto del giovane esterno, troppi gli errori e le mancanze in campo. Tuttavia, Jesus rimane uno dei punti di riferimento della squadra di Stefano Pioli.

Il giocatore – che, dopo aver recuperato dal problema muscolare, partirà dal primo minuto nel match contro la Juventus – ha rilasciato una intervista a Sportweek, il settimanale della Gazzetta della Sport allegato al quotidiano in edicola. “I tifosi hanno il diritto di fischiare – ha dichiarato il classe ’93 – perché né io, né la squadra stiamo facendo bene”.

“Ma sono convinto – ha aggiunto – di non dover dimostrare niente. La gente sa quel che posso fare. Se mi critica, è perché si aspetta che faccia ancora di più e sa che posso farlo. Se un calciatore non viene criticato è perché da lui non si pretende niente”.

Suso Bayern Monaco-Milan Milan-Benfica Milan
Fonte foto: https://www.facebook.com/ACMilan/

Milan, Suso: “Tifosi, fidatevi di me”

Parole, quelle pronunciate da Suso, che potrebbero indispettire ulteriormente il pubblico milanista, che ovviamente si aspetta una reazione in campo. “A me piace tanto stare al Milan – ha affermato il calciatore iberico – potevo andare via per due anni di fila e non l’ho fatto. Sono rimasto qui perché così volevo”.

“Sono costato zero: considerato questo, credo che il mio rendimento al Milan sia stato molto buono. Ai tifosi dico: fidatevi di me”. Una fiducia, però, da riconquistare, magari con una buona prestazione nella prossima gara di campionato sul campo della capolista Juve.

Ecco un video con alcune giocate di Suso:

ultimo aggiornamento: 08-11-2019

X