Milan, dubbi sul futuro di Suso: offerte da Premier e Liga

West Ham, Arsenal, Tottenham e Atletico Madrid hanno messo gli occhi sul giocatore spagnolo: ma c’è qualcuno disposto a pagare la clausola di rescissione?

Mercato Milan, Suso parte o resta in rossonero. Paolo Maldini ha incontrato il procuratore dello spagnolo, il noto manager Alessandro Lucci, per parlare del futuro del giovane attaccante. Secondo quanto riferito da MilanNews.it, il giocatore ha offerte da Spagna e Inghilterra e non è da escludere che possa lasciare la società milanista e l’Italia nel corso di questa sessione di calciomercato.

In Premier League piace a West Ham, Arsenal e Tottenham, mentre nella Liga l’Atletico Madrid di Diego Simeone è la formazione più accreditata per acquistarlo. I vertici di via Aldo Rossi sono costretti a vendere almeno un big dell’attuale rosa per mettere a posto i conti e potrebbero sacrificare proprio l’ex Liverpool e Genoa, la cui cessione garantirebbe un’ottima plusvalenza.

Tra l’altro, Suso rischierebbe di trovare poco spazio nel 4-3-1-2 che vorrebbe applicare il nuovo allenatore, Marco Giampaolo. Fin qui, infatti, il calciatore iberico ha dimostrato di saper agire solo da esterno puro in un tridente offensivo, sistema di gioco non contemplato dal tecnico abruzzese.

Suso

Mercato Milan, Suso in uscita

Per Jesus, dunque, sembra essere arrivato il momento dei saluti. Il Milan spera di ricavare 38 milioni di euro dal trasferimento del classe ’93, ma è da capire se le squadre interessate sono anche disposte a pagare la somma prevista dalla clausola rescissoria, alla luce delle prestazioni – tutt’altro che esaltanti – fornite dal calciatore nell’ultima stagione.

I rossoneri sono pronti a privarsi di Suso, ma ovviamente solo a determinate condizioni. Nei prossimi giorni potrebbero esserci degli sviluppi su questo fronte: Maldini e Boban potrebbero confrontarsi nuovamente con l’agente dello spagnolo, soprattutto se dovessero arrivare proposte interessanti.

Ecco un video con alcune giocate di Suso:

ultimo aggiornamento: 14-06-2019

X